PIANI INDUSTRIALI

Lamborghini: così i prossimi 10 anni?

-

Lamborghini Cabrera, Sesto Elemento, Estoque e Jota nella palla di cristallo di un "ben informato"

Lamborghini: così i prossimi 10 anni?
L'informazione passata alla rete dal sito Teamspeed.com è naturalmente tutta da verificare. Di fatto, leggendo tra le righe dell'ipotetico piano di sviluppo di gamma dei prossimi 10 anni anticipato da un utente che sembrerebbe essere particolarmente informato, non si legge poi nulla di particolarmente fuori dall'ovvio per una azienda che ha voglia, capacità e know-how per raddoppiare nei prossimi anni.

2011
Ma andiamo con ordine e partiamo dal 2011, dove a fianco della gettonatissima Aventador potrebbe arrivare una ipotetica versione Spyder della LP560-4 Bicolore (in America venduta con meccanica LP550-2) presentata in gennaio a Doha.

2012: SESTO ELEMENTO
Il 2012, secondo l'insider, sarà invece la volta di una scontata versione Roadster della V12 ma soprattutto della versione stradale della Concept Car Sesto Elemento. Come sempre sottolineato dai vertici di Sant'Agata, il prototipo in fibra di carbonio da 999 kg è un oggetto difficilmente "stradalizzabile", ma questo potrebbe anche non essere un freno negli ambienti del collezionismo e dei clienti desiderosi di una vettura esclusiva con la quale affrontare la pista.

Con una vettura così performante l'ideale sarebbe quello di allestire un programma di race-days in stile Ferrari FXX, che magari segua il Supertrofeo, ma è ovviamente troppo presto per parlarne. Di fatto, nel corso della nostra visita a Sant'Agata di qualche mese fa, qualche accenno di meccanica Sesto Elemento - la vasca in carbonio - è stato orgogliosamente mostrato ed è quindi probabile che la vettura vista a Parigi possa avere un seguito commerciale a tiratura limitata.

2013: GALLARDO -> CABRERA
Il 2013 sarà invece l'anno in cui sarà presentata la nuova Gallardo. L'erede della vendutissima V10, che l'insider chiama Cabrera, dovrebbe utilizzare una scocca in carbonio leggermente meno raffinata nella costruzione rispetto a quella della Aventador ed, inizialmente, il motore V10 da 570 CV. A nostro avviso è difficile che Lamborghini scelga di utilizzare un nome così vicino, almeno nel suono, a quello della cugina Porsche Carrera.

2014: ECCO LA ESTOQUE
Nel 2014 sarà la volta della Estoque, mostrata nel 2008, che potrebbe anche portare con sé alcune novità in termini di motori. Nel comunicato stampa di lancio si parlava chiaramente della possibilità di utilizzare il V12, ma anche un V8 derivato dal V10, un diesel ed uno schema ibrido. Di fatto, essendoci Audi alle spalle, tutto è possibile in termini di meccanica e quindi è probabile che la Estoque possa riservare delle grandi sorprese a riguardo.

2015: AVENTADOR SV E...
Per il 2015 è attesa una versione Super Veloce (-150 kg, + 50 CV) della Aventador ed una Estoque Convertible Concept, mentre per il 2016 dovrebbe essere l'anno del restyling estetico della Aventador.

2016-2017: GLI ANNI DELLE CABRIO
Per il 2016 l'insider parla della Aventador Roadster restyling e dell'introduzione della Estoque Convertible, vista nel 2015 come Concept Car, che sarà affiancata ad una versione superleggera della Gallardo.

2018-2019: ECCO LA JOTA
Per il 2018 si parla invece del facelift della Gallardo mentre il 2019 potrebbe essere l'anno buono per il debutto della Jota. Caratterizzata per un ampio uso delle fibre di carbonio anche nella meccanica, la vettura potrebbe pesare sino a 250 kg in meno della versione standard (100 in meno della Aventador SV) e introdurrà una versione da 850 CV del motore V12, precedentemente spinto a 750 con l'avvento del restyling di Aventador.

2020-2021: ESTOQUE COUPE
Nel 2020 Lamborghini potrebbe mostrare un restyling della Estoque che sarebbe affiancata da una versione Coupè, presentata come Concept Car. Per il 2021, infine, è prevista una nuova Aventador ed il debutto della Estoque Coupè definitiva.

FUTURO: DI CERTO C'E' SOLO CHE...
Tutto bello, anzi bellissimo, e per certi versi realistico nei confronti di una azienda che è destinata ad ampliarsi ancora dopo il debutto dei nuovi rami d'azienda all'interno dei quali viene progettata e prodotta la fibra di carbonio. Di fatto, l'unica cosa certa sono i 10 anni di commercializzazione della Aventador (in tutte le versioni), perchè come spiegato da Stephan Winkelmann, la nuova V12 nasce per essere un riferimento della categoria per i prossimi due lustri.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Lamborghini