anticipazioni

Lamborghini Huracán Spyder: l'abbiamo immaginata così

-

Molto presto la versione coupé della Huracán verrà affiancata dall'irrinunciabile variante cabriolet. Ecco come ci siamo immaginati la nuova Huracán LP610-4 Spyder!

Lamborghini Huracán Spyder: l'abbiamo immaginata così

La Casa del Toro ha da poco presentato la sua nuovissima supercar a motore V10 centrale. La nuova Huracán però è soltanto all’inizio della sua storia e si prepara a seguire uno sviluppo simile a quello della sua progenitrice Gallardo.

 

E’ lecito aspettarsi quindi che dopo il lancio della coupé, oggi in vendita a partire da 208.790 euro, arriverà anche la classica versione en plein air. Quella che con ogni probabilità andrà a chiamarsi Huracán LP610-4 Spyder potrebbe arrivare già nel corso di quest’anno, con importanti novità rispetto al passato.

lamborghini huracan spyder 3
I progettisti dovranno rivedere completamente la zona posteriore

 

La nuova cabriolet di Sant’Agata infatti potrebbe utilizzare una soluzione con tetto rigido ripiegatile in fibra di carbonio, invece del più classico soft top in tela visto sulla Gallardo Spyder. Una soluzione sicuramente più moderna, che permetterebbe alla Gallardo Spyder di combattere ad armi pari con le eterne rivali Ferrari 458 Spider e California T, anch’esse dotate di tetto rigido ripiegabile.

 

Con tetto aperto in ogni caso siamo sicuri che la V10 del Toro continuerà a mostrare un profilo molto pulito ed accattivante, proprio come ci siamo immaginati nella nostra ricostruzione grafica. Ovviamente tutta la sezione posteriore sarà rivista dai progettisti italiani e mostrerà una conformazione ben diversa da quella della più classica versione coupé.

 

Per conoscere tutti i dettagli della nuova Huracán LP610-4 Spyder quindi non resta che aspettare. Siamo certi che ci sarà ancora una volta da rimanere a bocca aperta...

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Lamborghini Huracán
Maggiori info
Lamborghini