novità

Mahindra Quanto, fuoristrada con abito da city car

-

La Casa indiana lancia la sua nuova proposta nel segmento delle compatte. Ma sotto la carrozzeria a 5 porte c'è un telaio in acciaio come le vere fuoristrada. Prezzi di listino a partire da 11.700 euro

Mahindra Quanto, fuoristrada con abito da city car

E' un fuoristrada a tutti gli effetti, dal momento che ha telaio in acciaio separato dalla carrozzeria, trasmissione 4x4 e sospensioni indipendenti, ma punta soprattutto al pubblico cittadino la Mahindra Quanto, la nuova proposta della Casa indiana nel segmento delle city car. 

 

Lunga meno di 4 metri (ruota di scorta esterna esclusa), la Quanto è una due volumi a 5 porte simile a una monovolume compatta piuttosto che a una fuoristrada tradizionale come la Mahindra Goa della quale conserva oltre al propulsore ed alla trasmissione, anche le sospensioni indipendenti e l’impianto frenante misto dischi-tamburi con ABS.

 

Il motore è un turbodiesel common rail da 2,2 litri a 16 valvole sviluppato dalla società austriaca AVL per conto di Mahindra che lo produce in India. Sulla versione 2WD, questo 4 cilindri da 120 CV consuma 8,1 l/100 km ed è abbinato a un cambio manuale a 5 marce con riduttore e, sulla versione 4WD, al dispositivo per l’inserimento elettrico della trazione integrale ed i mozzi ruota anteriori liberi ad inserimento automatico. 

 

L'abitacolo può ospitare 5 passeggeri e grazie ai sedili posteriori ripiegabili asimmetricamente si può aumentare la capacità di carico fino a 1.650 litri. La dotazione di serie comprende cruise control, autoradio con lettore MP3, CD. USB e SD Card con comandi al volante, assistenza elettronica per le partenze in salita e per la marcia in discesa, antifurto immobilizer, cerchi in lega (sulla versione Quanto 4WD) e pedane laterali sottoporta. 

 

In Italia la Mahindra Quanto è disponibile nell’unico allestimento C8 con trazione posteriore o integrale, proposte rispettivamente al prezzo di 11.700 e 14.098 euro IVA esclusa. 

  • mauro5628, Campiglia Marittima (LI)

    possiedo la mahindra quanto, e il giudizio precedente senza averla vista e guidata è la cosa più sbagliata. è un piccolo suv molto comodo, agile ben costruito e fornito di molti accessori che la panda se li sogna. ne facesse la fiat di queste auto.
  • alec_leamas, Genova (GE)

    assurda e costosa

    in pratica è una replica della Panda, fatta in India, con un motore 2,2 litri, un telaio pesantissimo e un prezzo fuori mercato.
Inserisci il tuo commento