News

Mercedes-Benz ESF 2019: la tecnologia per la sicurezza 2.0

-

Mercedes continua a sviluppare le tecnologie per la sicurezza con il programma Experimental Safety Vehicle. Ecco cosa è cambiato a bordo del SUV GLE plug-in hybrid ESF 2019

Le principali Case automobilistiche stanno sviluppando nuovi sistemi di assistenza alla guida per migliorare la sicurezza dei passeggeri a bordo. Il programma Experimental Safety Vehicle (ESF) di Mercedes-Benz aggiunge di anno in anno un nuovo tassello, che viene testato e sviluppato dai prototipi che montano proprio queste tecnologie per la sicurezza. Per quest’anno, la Casa tedesca si è concentrata sull’elettrificazione (anche con il nuovo EQC) e la guida autonoma. Scopriamo più nel dettaglio i punti chiave di questo progetto ESF 2019.

La scocca personalizzata della Mercedes GLE ESF 2019
La scocca personalizzata della Mercedes GLE ESF 2019

Nuovi sistemi

Come potete vedere dalle immagini, i tecnici sono partiti dal SUV GLE con motorizzazione plug-in hybrid. Mercedes ha migliorato i sistemi Pre-Safe, introducendo la funzione Curve, che aumenta la forza di trattenimento delle cinture di sicurezza, e l’Impulse Rear che, in caso di avvicinamenti imminenti nella zona posteriore, fa avanzare la vettura automaticamente per evitare il tamponamento. Inoltre, sulle parti laterali della vettura, si nota la Side Light, una superficie elettroluminescente che si attiva in caso di collisione laterale.

Sono state riservate delle attenzioni anche al comparto airbag: ora sono più leggeri ed estesi grazie alla nuova struttura tubolare. L’airbag principale si estende per quasi tutta la plancia e sfrutta l’assenza di volante e pedali che, in modalità di guida autonoma, si ritraggono.

La Mercedes ESF 2019 in mezzo al traffico
La Mercedes ESF 2019 in mezzo al traffico

Sicurezza per i bambini

Le funzioni di Pre-Safe riguardano anche chi sta dietro, in particolar modo i più piccoli: Mercedes ha sviluppato un seggiolino connesso con la vettura e che permette di monitorare il bambino (tramite sensori e telecamere) senza la necessità di girarsi.

Se avete guardato il video, vi è stata anticipata un’altra qualità della ESF 2019: la capacità di segnalare autonomamente pericoli agli altri automobilisti. I LED di intensità variabile lampeggiano o cambiano colore a seconda che ci si stia muovendo o si stia rallentando.

Il programma ESF di Mercedes sembra molto concreto e non troppo lontano dalla realtà: anzi, la Casa tedesca sfrutta proprio questi studi per poi trasferire le tecnologie sui futuri modelli che andranno in commercio. Quindi, osservate con attenzione il video e le foto nella gallery: potreste vedere dettagli che verranno riproposti nelle prossime generazioni di Mercedes.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Mercedes-Benz