supercar

Noble M15

-

Ecco la nuova velocissima Noble!

Noble M15

Che sia una Noble lo si vede da un miglio: bassa, larga, tagliente nel suo vestito di ispirazione aeronautica, la nuovissima M15 nasce per regalare alla sua clientela una nuova esperienza di guida, basata su di un propulsore coi fiocchi ma anche su di una meccanica che ha tutte le carte in regola per strappare tempi record su pista.

Da 0 a 100 km/h in 3,7 secondi!
Posizionato centralmente e disposto in modalità longitudinale, infatti, pulsa un leggerissimo propulsore V6 biturbo da 2.968 cc. di derivazione Ford, capace di 455 CV a 6.800 giri, che spinge con forza sino a 7.200 giri assicurando un eccezionale rapporto peso potenza di 364 CV/tonnellata, grazie al peso contenuto in soli 1.250 kg.
La trazione è ovviamente sulle ruote posteriori alle quali viene trasferita la coppia motrice per mezzo di un differenziale autobloccante ed un cambio manuale a sei rapporti. 
Le prestazioni dichiarate sono straordinarie (per i fortunati proprietari) e leggermente inquietanti (per la concorrenza): la Casa dichiara un tempo di 3,7 secondi per lo scatto da 0 a 100 km/h e una velocità massima di 300 km/h.

Non c'è solo motore: il telaio è in alluminio ed è più rigido addirittura del 50% rispetto a quello della M400, mentre la carrozzeria è in fibre composite. I cerchi in alluminio sono da 18" e 19" gommati Pirelli PZERO (225/40 davanti e 285/40 dietro) ed a gestire lo sterzo c'è un servosterzo idraulico che vigila sui 2.6 giri di volante necessari per far ruotare completamente le ruote.
Niente male nemmeno l'impianto frenate, composto da quattro dischi autoventilati da 330 mm...studiati per essere performanti ma anche resistenti allo sforzo, come si conviene ad una vettura adatta sia alla pista

 

che alle strade di tutti i giorni.
Tra le particolarità tecniche della vettura merita una citazione anche il cambio, che è lo stesso della Ferrari Enzo, fatta eccezione naturalmente per il sistema di azionamento, che in questo caso è manuale.

Affilata come un rasoio
Come anticipato, fin dal primo sguardo la nuova M15 esibisce orgogliosa i tratti tipici di tutte le Noble, con una carrozzeria compatta (è lunga solo 4.270 mm), larga (1.905 mm) e bassa (solo 1.1160 mm) e linee taglienti, grazie ad una sapiente combinazione di curve e spigoli vivi.

Insomma, aspetto e prestazioni sono da GT estrema, e l'abitacolo - come potete vedere dalle immagini che vi proponiamo - non è da meno, con i sedili rivestiti in pelle ben profilati. I rivestimenti e le dotazioni trasmettono una sensazione di essenzialità, ma a ben guardare in realtà c'è tutto quello che serve, compreso un ampio schermo multifunzione per il navigatore satellitare.
Non manca nemmeno il bagagliaio, che in realtà è doppio: dietro il motore (grazie alle misure compatte del V6) e nel vano anteriore, per un totale di 185 litri.

A questo punto sappiamo già cosa vi state chiedendo: la vedremo mai in Italia? La risposta, per fortuna, è sì, graize alla UK Garage di Milano, importatore ufficiale della Noble. La M15 sarà disponibile, già con guida a sinistra, dopo l'estate ad un prezzo non ancora fissato, ma che dovrebbe avvicinarsi ai 120 mila euro. Un prezzo elevato ma competitivo, se si considerano le prestazioni e le caratteristiche tecniche della vettura, senza dimenticare naturalmente la sua esclusività.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento