motori

Nuovo gran motore Maserati, Per la MC20: il V6 da gara si chiama Nettuno [630CV no Hybrid]

-

Maserati ha svelato Nettuno: il nuovo motore 3.0 100% modenese da urlo (630CV) con precamera da F1 e target uso gara. Non è ibrido ma promette record

La Maserati questa volta ha esagerato: chiamare un motore Nettuno, ricordando che è 100% Maserati, Made in Modena e dicendo che porta in strada la tecnologia della F1. Però in F1 Maserati ufficialmente non ci corre da un po’ e poi, le F1 e hypercar derivate (Ferrari? Mercedes? Magari Honda?) sono con motori ibridi ultimamente. A noi però piace così e pure tanto, anche se per ora non lo abbiamo conosciuto davvero.

La super sportiva MC20, che userà tale motorone si svela dopo le ferie, in occasione dell’evento di inizio settembre. I dati al momento ci dicono che questo è un motore avveniristico, su cui hanno lavorato tecnici e ingegneri Maserati, coperto da brevetti internazionali. Signori, quando nasce un motore davvero nuovo di questo livello, se poi porta la firma di una grande Casa, è per forza un lieto evento. Ai giorni nostri pure molto rari. Gli auguriamo quindi gran successo, come auguriamo soddisfazione a chi guiderà le supercar emiliane in cui sarà piazzato. Onore al tricolore e al modenese, con montaggio in Viale Ciro Menotti, non “altrove”.

V6 90° no hybrid

Il nuovo motore del Tridente è un 6 cilindri a corsa lievemente corta, struttura V di 90°, biturbo, 3.0L, carter secco. Spinge fino a 630CV a 7500 giri con 730 Nm di coppia a partire da 3000 giri. La potenza specifica è di 210 CV/litro e non compare, al momento, nessuna elettrificazione (olè, diranno alcuni).

Prestazioni da urlo a parte (scommetiamo che la vettura segna qualche record, magari di velocità massima nel suo ristretto segmento?) la peculiarità è nella combustione a precamera con doppia candela, una tecnologia sviluppata per la F1 ora disponibile per la prima volta in un motore di uso stradale. Tre le componenti base: precamera (interposta tra la candela centrale e la camera di combustione tradizionale - collegata da una serie di fori) candela laterale (è tradizionale e garantisce la combustione quando l’utilizzo della precamera non è necessario) sistema di iniezione indiretta e diretta (pressione 350 bar - diminuisce la rumorosità ai bassi, le emissioni e i consumi).

Questo motore è pronto a essere strapazzato, visto che sarà pure raffinato, come V6 di 90° a livelli di potenza e coppia mai raggiunti, ma la MC20, è quella che riporta il marchio nel mondo delle competizioni, dove si spreme a fondo.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Maserati