vis à vis

Olivier Francois: «La 500 L? E' cool e non teme rivali»

-

Il Direttore del brand Fiat ci parla della nuova 500 L: a 55 anni di distanza dalla prima 500 il "cinquino" si evolve per fare spazio a cinque persone ma senza tradire le origini. Da 15.550 euro

Olivier Francois: «La 500 L? E' cool e non teme rivali»

Torino - Il lancio della 500 L è un momento importante per la storia recente di Fiat e della gamma del "cinquino" moderno: in questo contesto il cinque sembra essere il numero perfetto: sono infatti passati 55 anni dal lancio della prima 500, cinque sono i modelli oggi in gamma e cinque sono le porte della nuova "L", che nasce per ospitare comodamente cinque persone.

 

Di tutti i cinque della nuova 500 L e di tutte le curiosità che ruotano attorno al nuovo progetto ne abbiamo parlato con Olivier Francois, Direttore del Brand Fiat.

500: da sempre una doppia valenza

«Il 4 luglio del 1957 nasceva la 500 che noi tutti conosciamo e la scelta di lanciare la nuova 500 L a Torino non è dunque casuale. Le Officine Grandi Riparazioni - luogo in cui si è tenuta la conferenza stampa, ndr - sono un po' come la 500 di oggi: hanno una doppia valenza. Per i giovani è una zona cool mentre per i più vecchi ha rappresentato un luogo in cui si riparavano treni che hanno contribuito ad unire l'Italia. Valori ripresi oggi come in passato anche dalla 500, che a modo suo ha unito l'Italia rappresentando, oggi, un'icona delle nuove generazioni.»
fiat 500 l (41)
Francois: «500 è fun, cool, smart, rappresenta l'italianità senza alcun complesso»

La nuova 500: oltre il muro

«500 è stato il prodotto che più di ogni altro ha contribuito a rilanciare l'immagine di Fiat. Ha permesso di guardare oltre al muro di ciò che sembra sino a ad ottenere eccezionali riconoscimenti nel mondo. Due 500 su tre, oggi, sono vendute al di fuori del mercato domestico. E' un risultato eccezionale.»

La 500 negli USA

«Negli USA siamo cresciuti del 400% come notorietà e siamo leader nel segmento. Gli statunitensi erano scettici nei confronti della Fiat ma abbiamo dimostrato che non spesso è sbagliato fidarsi delle apparenze. 500 è fun, cool, smart, rappresenta l'italianità senza alcun complesso.»
fiat 500 l (26)
Gli interni della nuova 500 L sono ultraversatili

La gamma 500 cresce

«500 era ormai arrivata ad un punto in cui doveva crescere. La nostre prime clienti oggi sono anche delle mamme o dei papà e così abbiamo pensato che fosse arrivato il momento giusto per aggiungere la L di Large alla nostra vettura simbolo, perchè Fiat è un marchio Large. Secondo i nostri studi la dimensione ideale per una vettura di questo segmento è compresa tra i 4 ed i 4,2 metri. E' la prima dimensione che permette di pensare ad una vettura come idonea per una famiglia o per gli spostamenti, pur senza sacrificare troppo l'utilizzo urbano. Ecco perchè la nuova 500 L è 4,15 metri. In appena 8 cm in più di una Punto siamo riusciti ad ospitare 5 passeggeri, anche alti due metri, e 5 valigie. Valori incredibili che testimoniano come la "L" sia al top per quanto concerne la combinazione tra prestazioni, ecologia e versatilità.»

Reclinando in avanti lo schienale del passeggero è possibile ottenere una sorta di scrivania sul quale appoggiare un tablet o un PC e, come se non bastasse, grazie a Lavazza è possibile preparare anche un eccellente caffé espresso

Interni ultraversatili

«Le possibilità di configurazione degli interni della 500 sono praticamente infinite ma quello che mi piace sottolineare è che si possono caricare oggetti lunghi sino a 2,4 metri ma allo stesso tempo è possibile utilizzare la vettura come un ufficio. Reclinando in avanti lo schienale del passeggero, infatti, è possibile ottenere una sorta di scrivania sul quale appoggiare un tablet o un PC e, come se non bastasse, grazie a Lavazza è possibile preparare anche un eccellente caffé espresso. Notevole è anche lo spazio riservato al bagagliaio, studiato per offrire tre diversi livelli e favorire la separazione tra oggetti leggeri e pesanti o tra sporchi e puliti. Anche internamente lo spazio è organizzatissimo grazie a 22 comparti in cui stivare oggetti di piccola e media dimensione.»
fiat 500 l (30)
La nuova 500 L è lunga 4,15 metri ed ospita comodamente 5 persone. Il pianale Small è la nuova generazione della piattaforma "Punto"

E' una 500 alla potenza di L

«Se ci fate caso nel logo la L è disposta come una potenza di 500. Agli aspetti cool della 500 abbiamo aggiunto una bella dose di versatilità e funzionalità, che ci permetterà di ribadire la nostra leadership in un segmento in cui Fiat è sempre stata leader.»

L come Light: motori eco

«La nostra nuova 500 L non va ad acqua o ad aria, è chiaro, ma abbiamo cercato di dotare la nuova vettura del meglio della tecnologia motoristica oggi disponibile sul mercato. Con la 500 L debutta dunque una nuova versione del celebre bicilindrico Twinair da 105 CV. Al 0,9 turbocompresso si affiancano il 1.4 Fire, quadricilindrico aspirato, da 95 CV ed il celebre 1.3 Multijet 2 da 85 CV. Tutti i propulsori sono stati oggetti di una messa a punto accurata che ha richiesto più di 10.000 ore di simulazione sui banchi, oltre ovviamente alle prove su strada.»
500-twinair-ipad-3a
Con la 500 L debutta la versione più potente del bicilindrico Twinair: quella da 105 CV

L come Light: multimedia onboard

«La leggerezza per noi non significa solamente ecologia ma anche semplicità d'uso. Se pensiamo ai computer degli anni '80 per utilizzarli serviva una laurea. Oggi ci sono i tablet, oggetti facili e per tutti...proprio come per tutti è il nuovo sistema multimediale installato sulla 500 L. Un sistema che permette al guidatore di telefonare, navigare, ascoltare Mp3, ma anche migliorare il proprio stile di guida in funzione dell'ecologia: grazie all'eco:drive, infatti, si possono arrivare a risparmiare fino a 2.000 euro di benzina nel ciclo vita della vettura. Eco:Drive è integrato nella strumentazione di bordo ma i dati sono consultabili anche attraverso piattaforme smartphone Android, Symbian ed Apple. Tra gli elementi che mi piace ricordare c'è anche il sistema anticollisione: mi sarebbe stato utile  (mostra la gamba destra fasciata con un tutore) qualche giorno fa a Detroit...»

La nuova 500 L è una Fiat che non teme nessuno. Il lancio è previsto per la seconda metà di settembre in Italia mentre sugli altri mercati (100) arriverà da ottobre. 5 è un numero magico per 500 e quindi anche il prezzo non poteva che essere ricco di questo particolare numero: 15.550 euro

L come Loft e fa anche il caffé

«La elle di 500 L la intendiamo anche come Life, ovvero come soluzioni concrete per la vita a bordo. Abbiamo immaginato una sorta di casa Fiat, bella accogliente e funzionale, proprio come un loft. Una dimensione contemporanea, ampia, aperta e luminosa grazie ad elementi come l'enorme tetto panoramico (1,5 m2) o i vetri posteriori "a nastro". Come un loft la 500 è facile da personalizzare ed arredare. 333 combinazioni cromatiche, 140 accessori speciali tra cui un impianto audio messo a punto con Beats ed una macchina da caffé Lavazza.»

Quanto costa

«La nuova 500 L è una Fiat che non teme nessuno. Il lancio è previsto per la seconda metà di settembre in Italia mentre sugli altri mercati (100) arriverà da ottobre. 5 è un numero magico per 500 e quindi anche il prezzo non poteva che essere ricco di questo particolare numero: 15.550 euro. Un prezzo che mette 500 L nel cuore del segmento offrendo molto più della concorrenza. In fase di lancio saranno proposte 2.000 Opening Edition con 2.500 euro di vantaggio cliente.»
fiat 500 suv (1)
Nel prossimo futuro di Fiat c'è anche una 500 SUV: si chiamerà 500X?

I programmi Fiat

«Dopo il lancio della 500 L nel 2° quadrimestre del 2013 la vettura arriverà negli USA e più o meno nello stesso periodo sarà proposta in versione Trekking (look suv e differenziale elettronico, no 4x4). Nella fase finale del 2013 arriverà anche una inedita versione a 7 posti.»

Produzione serba

«L'inizio della produzione è previsto per il 4 luglio 2012 presso l'impianto serbo di Kragujevaz. Qualità, flessibilità impegno sono tre valori base di questa fabbrica che a regime produrrà 600 vetture al giorno. Difficile dire quante ne venderemo, vista la situazione del mercato, ma siamo certi che l'investimento di 1 miliardo di euro (200 milioni di solo sviluppo) non andrà in alcun modo sprecato.»
  • ice_age, Genova (GE)

    Curiosità... (OT)

    Quando andate a cercare un'auto nuova per voi o per la famiglia il fattore determinante è veramente il Paese di costruzione ?
    Le vetture che ho posseduto,compresa l'attuale, le ho comprate perchè mi piacevano...
    Saluti!
  • ice_age, Genova (GE)

    il festival dell'ovvio...

    Che c'entra se la 500 Large non è fatta in Italia?
    Lasciate che la guidino i serbi?
    Lasciamo le Golf ai tedeschi, le Clio ai francesi allora ... chiudiamo le frontiere e mettiamo dei dazi sui prodotti esteri... ritorniamo alle frontiere chiuse...
    Concordo con il commento 8, e nel commento 7 leggo: un operaio serbo non ci metterà mai la cura necessaria... e in base a cosa si enuncia questa "verità"? pregiudizio, razzismo... mah!
    In Europa la fabbrica Fiat più produttiva si trova in Polonia, vi si costruiscono 500, Ka, Panda, loro sono circa 7.000 e raggiungono gli stessi numeri dei 20,000 impiegati in Italia, lo trovate così strano che Fiat vada anche all'estero a produrre?
    Possediamo una 500 lounge da 4 anni, la costruzione (polacca) è ineccepibile l'affidabilità assoluta e considerato ciò con l'allargarsi della famiglia stiamo pensando proprio alla Large, certo è meno originale rispetto alla prima 500, ma per soddisfare i vari requisiti pratici si sono dovuti accettare dei compromessi estetici.
    Il prezzo mi sembra allineato alla concorrenza, interessanti i motori, specie il twinair, appena possibile la proverò.
    Saluti!
Inserisci il tuo commento