Spy

Porsche Macan restyling, le foto spia

-

Prima dell'arrivo della seconda generazione della Porsche Macan, spazio al terzo restyling. Ecco le nostre foto spia

La Porsche Macan è stata lanciata sul mercato nel 2014, sette anni fa. Tenendo conto del fatto che il ciclo di vita di una vettura, attualmente, è di cinque o sei anni, la Macan sarebbe pronta per una nuova generazione. Ma, viste le foto spia che vi proponiamo oggi, la Macan subirà un ulteriore restyling. Il muletto immortalato dai nostri fotografi presenta camuffamenti limitati. E si evincono piccoli cambiamenti al paraurti anteriore e al posteriore, dove sembra essere stato integrato un diffusore. Lo spazio per la targa, invece, si trova più in basso rispetto a prima. 

Non sono disponibili immagini dell'abitacolo, dove dovrebbero trovare posto un nuovo display per il sistema dell'infotainment e un volante inedito, sulla falsariga di quello della Panamera. Non dovrebbero essere invece apportate modifiche alla gamma dei propulsori, recentemente aggiornata. L'entry level dovrebbe essere equipaggiata con il solito quattro cilindri di 2.0 litri da 242 CV, mentre la Macan S manterrà il V6 di 3.0 litri da 349 CV. La GTS e la Turbo, invece, dovrebbero restare fedeli al V6 di 2.9 litri da 375 CV e al V6 di 2.9 litri da 434 CV, rispettivamente. 

Nel corso degli anni, la Porsche Macan ha subito diversi restyling. Il primo, per il model year 2016, vide l'introduzione, tra le altre cose, del sistema Porsche Communication Management (PCM) e della GTS. Il secondo facelift, introdotto nel 2018 per il MY2019, portò con sé modifiche al telaio e le luci LED di serie, oltre a novità sul fronte della tecnologia e dei propulsori. Il terzo restyling della Macan sarà l'ultimo, visto che la seconda generazione della Macan, 100% elettrica, dovrebbe debuttare tra la fine del 2021 e l'inizio del 2022. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Porsche Macan
Modelli top Porsche
Maggiori info
Porsche