carburanti

Rifornimento carburante auto: al distributore E5 e B10 sanno di benzina e gasolio

-

Europa detta distributore risponde: da oggi alla pompa la benzina diventa E, il diesel B e ogni Gas ha il proprio acronimo

Rifornimento carburante auto: al distributore E5 e B10 sanno di benzina e gasolio

È da oggi, 12 ottobre 2018, che sono entrati in vigore i nuovi “nomi” o meglio sigle dei carburanti dell’Unione Europea: E10 o E5 al posto della storica benzina, verde o trasparente che fosse (ai bei tempi rossa e piombata, ndr) B10 o B7 al posto di gasolio o banalmente diesel, come noto per tutti gli automobilisti. Il Metano? Quello che nello slogan più famoso in Italia “ti da una mano” è da chiamare stringatamente CNG, adesso.

Non solo forma, anche sostanza in questo cambio di denominazione alle pompe di benzina, gasolio e gas auto, perché si aggiornano con le nuove sigle anche i distributori di carburante stessi e gli sportellini dei tappi serbatoio, sulle nuove auto e veicoli commerciali (benzina, diesel o bifuel metano) venduti in tutta Europa e non solo.

Nuove sigle con numero per i carburanti e acronimi british per quelli gassosi, a livello europeo (ma gli inglesi per ora non hanno ancora messo a vigore)
Nuove sigle con numero per i carburanti e acronimi british per quelli gassosi, a livello europeo (ma gli inglesi per ora non hanno ancora messo a vigore)

Sigle, Simboli e Numero

Non solo short-code ma anche simboli dedicati, da ritrovare e accoppiare su tappo serbatoio e pistola della pompa carburante: per tutto quanto sia benzina ci sarà un cerchio, per i gasoli il quadrato, un rombo per tutti i carburanti gassosi, come l’idrogeno. Dentro al cerchio, al quadrato e al rombo ci sarà la sigla del singolo prodotto. Già la sigla. Proprio lì sta l’evoluzione, perché se un tempo davamo “da bere” ai vecchi gloriosi motori Euro0 quanto passasse il convento, magari con qualche additivo o aromatico secondo gli scopi, oggi è tutto ben misurato.

Nel cerchio delle benzine, in fianco alla lettera E ci sono numeri che identificano le percentuali di elementi bio. Nel quadrato dei diesel, in fianco alla B ci sono le percentuali di biodiesel (B100 se per intero, mentre quando sintetico è presente XTL). Dentro la sagoma romboidale dei gas, H2 è per identificare l’idrogeno, CNG metano per auto, LPG significa il nostro “vecchio” gas, il Gpl, mentre e LNG indica il metano liquido. Gli acronimi sono ovviamente tutti in lingua inglese,... Che poi, in Inghilterra la cambiano la denominazione dei carburanti secondo le regole UE? Oggi non ancora, come norma "solo" europea, ma prossimamente sì.

  • forzafu, Settimo Torinese (TO)

    potreste specificare i nuovi carburanti per quali motori sono idonei e quali no, sono riconoscibili anche da un colore o solo simboli, differenze di prezzi ?
  • ivanol., Torreglia (PD)

    Cortesemente potete completare l'articolo spiegando per i motori e per i filtri se è meglio il carburante con la percentuale bio più bassa o no oppure se non ci sono differenze ? Grazie.
Inserisci il tuo commento