Parigi 2012

Rolls-Royce Phantom e Ghost: a Parigi incontrano l’Art Decò

-

Tre colorazioni speciali realizzate appositamente per Phantom e Ghost caratterizzano lo stand Rolls-Royce a Parigi in quanto allestite traendo ispirazione al movimento artistico Art Decò

Rolls-Royce Phantom e Ghost: a Parigi incontrano l’Art Decò

Tre colorazioni speciali realizzate appositamente per Phantom e Ghost caratterizzano lo stand Rolls-Royce al Salone dell’Automobile di Parigi in quanto allestite traendo ispirazione al movimento artistico Art Decò in voga negli anni ’20.

Ecco quindi che le elegantissime vetture britanniche guadagnano ora all’esterno le tonalità Infinity Black, Arab Blue e Artic White, queste ultime abbinate ad interni bianchi, neri e azzurri a loro volta spezzati da inserti blu, verdi e bianchi, in un ambiente che rimane sempre un riferimento per eleganza ma che in questa sede guadagna anche degli inediti profili in acciaio inox, in particolar modo impiegati per il fissaggio dei tavolini posteriori.

Naturalmente onnipresenti gli elementi in legno lucidato ora coadiuvati da uno speciale logo a rombi incrrociati volti a richiamare le tendenze artistiche passate, così come immancabili sono anche le cuciture a vista volte ad adornare i rivestimenti delle varie superfici interne.

Inedite superfici lucide vanno inoltre a spezzare i nuovi cromatismi proposti per la carrozzeria, mentre una serie di locandine appositamente realizzate per promuovere le nuove colorazioni esaltano il richiamo al manifesto artistico del secolo passato. Prezzi e tempi di commercializzazione ancora in fase di definizione.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Rolls Royce Ghost
Altri su Rolls Royce Phantom
Modelli top Rolls Royce
Maggiori info
Rolls Royce
Rolls Royce