Roma: pronto nuovo regolamento sui monopattini

Roma: pronto nuovo regolamento sui monopattini
Pubblicità
Alfonso Rago
  • di Alfonso Rago
La Giunta Gualtieri punta a regolarizzare il servizio, evitando il far west nelle strade del centro storico
  • Alfonso Rago
  • di Alfonso Rago
16 giugno 2022

È ormai pronto il nuovo bando predisposto dal Comune di Roma relativo alla gestione del noleggio nel centro città di monopattini elettrici e biciclette, che contiene nuove e più stringenti regole relative all’uso dei veicoli e per le società eroganti il servizio.

In sintesi, all’interno delle bozze del provvedimento presentato da Eugenio Patanè, assessore capitolino alla Mobilità, fanno la loro comparsa diverse importanti novità, come targhe identificative, limite di velocità a 20 km/h, aree no parking, obbligo di inviare una foto del parcheggio per verificarne la qualità e una distanza minima di 70 metri tra due dispiegamenti dello stesso gestore, per un massimo di cinque veicoli ciascuno. 

Il documento, presentato in anteprima agli operatori e che arriverà in Giunta entro fine mese, prevede anche la riduzione degli operatori dagli attuali sette per i monopattini e cinque per le bici a tre per ciascun comparto, e il taglio dei 14.500 monopattini e 10.000 bici al momento operativi nella Capitale, ad un massimo tra 2.500 e 3.000 mezzi a categoria per ciascun operatore autorizzato.

Verrà anche inserita la norma del tetto alle tariffe, di 12 euro l`ora e l’obbligo della soluzione di anomalie entro le sei ore dalla segnalazione.

Dal canto suo, Roma Capitale incasserà un euro al mese per ogni veicolo, aumentabile fino a quattro a seconda del rispetto delle soglie numeriche dei mezzi fissate dall`Amministrazione

La riduzione del numero dei veicoli a disposizione degli utenti, decisa da Roma Capitale dopo la rilevazione sullo scarso numero dei noleggi rispetto ai mezzi disponibili rilevato da Roma Servizi per la Mobilità, comporterà un taglio nell`area Zttl del Tridente del 78%, fissandolo a un massimo di 30 per operatore; nel resto del Centro storico la riduzione sarà del 65%, con 300 monopattini per operatore; a Trastevere il taglio è del 33%, con 210 monopattini e il taglio è del 33%; nel territorio del I Municipio, quello più centrale di tutta la Capitale, nel prossimo futuro saranno operativi al massimo 3.000 monopattini rispetto agli attuali 7.500.

Infine, la selezione degli operatori avverrà tramite avviso pubblico emanato entro l’estate, con durata triennale delle autorizzazioni; i contratti attualmente in essere scadranno a fine anno.

Argomenti

Ultime da News

Pubblicità
Caricamento commenti...