Skoda Fabia: motorizzazioni, allestimenti, optional e prezzi. Guida all’acquisto

Pubblicità
Andrea Badolato
  • di Andrea Badolato
Configuriamo insieme la Skoda Fabia e vediamo quale versione, motorizzazione e optional ha più senso scegliere a seconda delle vostre esigenze.
  • Andrea Badolato
  • di Andrea Badolato
4 aprile 2024

La piccola Skoda Fabia, nata per strizzare l’occhio a coloro che desiderano una vettura dalle dimensioni compatte (poco più di 4 metri), con l’ultima generazione cambia sotto ogni singolo punto di vista. Gli esterni, grazie alle sue forme più bombate, trasmettono una sensazione di maggior solidità e robustezza, mentre gli interni, complice anche il nuovo design della plancia che riprende quello della sorella maggiore Kamiq, offrono più spazio sia in termini di abitabilità che di bagagliaio (50 litri in più rispetto alla versione precedente).

Il tratto distintivo del marchio ceco lo conosciamo bene, offrire ai suoi clienti dei prodotti ad un ottimo rapporto qualità-prezzo, con l'obiettivo di fare quasi concorrenza ai brand premium con delle soluzioni Simply Clever, ovvero semplicemente intelligenti. Difatti, come da tradizione, anche sulla piccola Fabia non possono mancare l’ombrello all’interno del pannello porta del conducente, il raschietto per il ghiaccio nello sportello del serbatoio e il piccolo cestino per i rifiuti sulla tasca laterale della portiera anteriore sinistra.

Gli allestimenti offerti

La Skoda Fabia, da listino, è disponibile in quattro allestimenti:

  • Selection: questo allestimento offre di serie accessori come i cerchi in lega da 15 pollici, display centrale da 8,25 pollici, sistema di avviamento keyless, fari anteriori a LED, fari posteriori full LED, sistemi di guida assistita, sistema di frenata d’emergenza con riconoscimento pedoni, sistema di monitoraggio pressione pneumatici, sistema di mantenimento di corsia, sistema di assistenza alla partenza in salita, servizi connessi Skoda, fari fendinebbia posteriori, due porte USB tipo C, clima manuale, radio DAB+, specchietti retrovisori esterni regolabili e riscaldabili elettricamente, Cruise Control, limitatore di velocità, Apple CarPlay e Android Auto, volante multifunzione in pelle
  • Young Edition: questo allestimento, in aggiunta agli optional presenti nella versione “Selection”, dispone di: cerchi in lega da 15 pollici in colorazione nera, calotte degli specchietti retrovisori in colorazione nera, sensori di parcheggio anteriori e posteriori, telecamera posteriore.
  • Style: questo allestimento, in aggiunta alla versione “Selection”, propone di serie cerchi in lega da 16 pollici, supporto lombare regolabile manualmente, bracciolo centrale anteriore con vano portaoggetti, consolle centrale con illuminazione, clima automatico bizona, vetri posteriori oscurati, pacchetto interno Cromo, plancia in Tecnofibra Carbon con listello decorativo e luci ambiente.
  • Monte Carlo: questo allestimento in più all’allestimento “Style” offre cerchi in lega da 17 pollici, cruscotto digitale da 10,2 pollici personalizzabile, predisposizione barre porta carico, due luci di lettura anteriori e posteriori a LED, pacchetto estetico interno ed esterno Monte Carlo, pedaliera in alluminio, sedili sportivi, volante multifunzione in pelle traforata a 3 razze. A differenza della versione Style, su questo allestimento sono presenti il climatizzatore manuale e i sensori di parcheggio posteriori con frenata di emergenza.

La versione di partenza “Selection” offre molte dotazioni interessanti già di serie, ma per 1.400 euro in più potrebbe aver senso scegliere la versione Style che, oltre ad offrire una maggior quantità di optional, permette di personalizzare leggermente di più la vettura. Chi, invece, desidera una Skoda Fabia che abbia un design sportivo la scelta ricade sulla versione Monte Carlo.

Le motorizzazioni offerte

La Fabia offre a configuratore diverse motorizzazioni che variano a seconda dell’allestimento scelto in fase di pre-configurazione:

  • Selection e Style: questi allestimenti offrono tre motorizzazioni benzina 1.0 di cilindrata a trazione anteriore. Entrando più nelo specifico sono disponibili due varianti da 80 e 95 CV con cambio manuale a 5 rapporti, e una versione da 116 CV disponibile con cambio manuale a 6 rapporti o cambio automatico DSG a 7 rapporti.
  • Young Edition: per questa versione sono disponibili solamente due motorizzazioni benzina 1.0 di cilindrata, da 80CV o da 95 CV, con cambio manuale a 5 marce e trazione anteriore.
     
  • Monte Carlo: per questa versione, oltre alle motorizzazioni elencate per gli allestimenti Selection e Style, è disponibile un motore 1.5 benzina da 150 CV a trazione anteriore abbinato al cambio automatico DSG a 7 rapporti.

La motorizzazione giusta per questo modello è quella da 95 CV perché offre il giusto spunto in termini di prestazioni, ma mantenendo consumi abbastanza contenuti, mentre chi desidera un’auto con il cambio automatico (consigliato soprattutto per la guida in città) deve per forza optare per la variante da 116 CV. Se avete un figlio che sta facendo la patente, oppure siete neopatentati e state cercando la vostra prima auto, sappiate che Skoda ha pensato anche a voi mettendo a listino un motore da 80 CV.

Quali sono gli optional da tenere in maggior considerazione?

Tra i vari optional presenti sul configuratore della Casa automobilistica ceca, quelli più consigliati per tutti gli allestimenti sono il pacchetto Skoda Navigation System (1.380 euro) che include un display leggermente più grande da 9,2 pollici, assistente vocale, SSD da 64 GB e cruscotto digitale personalizzabile da 10,2 pollici. Un altro pacchetto utile, invece, potrebbe essere il Light & View (420 euro) che comprende fari fendinebbia anteriori con funzione cornering, sistema di accensione dei fari automatico, sensore pioggia, specchietto retrovisore interno schermabile automaticamente e specchietti retrovisori esterni richiudibili elettricamente. Tra i singoli optional, invece, i più interessanti potrebbero essere il climatizzatore automatico Climatronic (400 euro), la ruota di scorta con cerchio in acciaio di dimensioni ridotte (200 euro) e, gli airbag laterali e per le ginocchia (480 euro), visto che la sicurezza non è mai troppa.

Inoltre, se sceglierete uno tra gli allestimenti Selection, Style e Monte Carlo, tenete in considerazione anche l'acquisto del parking Distance control (370 euro), ovvero i sensori di parcheggio anteriori e posteriori con frenata automatica di emergenza, e dell’assistente di cambio corsia (720 euro).

Quanto costa?

La Skoda Fabia, in allestimento Selection abbinato al 1.0 benzina da 80 CV, parte da un prezzo di listino pari a 20.200 euro. Per portarsi a casa una Fabia leggermente accessoriata vi conviene stanziare un budget di circa 24/25.000 euro. Al momento l'unica promozione in corso di validità per questo modello riguarda la versione Young Edition. Nello specifico, acquistando la vettura con un finanziamento Clever Value di 36 mesi e versando un anticipo di 3.000 euro, sarà possibile portarsi a casa la vettura a 110 euro al mese con un Valore Futuro Garantito pari alla maxirata finale per un chilometraggio non superiore a 30.000 km.

Se la cifra a cui viene proposta vi sembra eccessiva, ricordate che è possibile trovare degli esemplari a km zero a qualche migliaio di euro in meno, oppure potete sempre tenere in considerazione il mercato dell’usato. Su vari motori di ricerca è possibile trovare diverse Skoda Fabia, anche con pochi chilometri, a circa 5/6.000 euro in meno del prezzo di listino.

Pubblicità
Skoda Fabia
Tutto su

Skoda Fabia

Skoda

Skoda
Viale Gerhard Richard Gumpert, 1
37137 Verona (VR) - Italia
800 100 600
[email protected]
https://www.skoda-auto.it/

  • Prezzo da 20.200
    a 27.350 €
  • Numero posti 5
  • Lunghezza 411 cm
  • Larghezza 178 cm
  • Altezza 146 cm
  • Bagagliaio da 380
    a 1.190 dm3
  • Peso da 1.133
    a 1.238 Kg
  • Segmento Tre volumi
Skoda

Skoda
Viale Gerhard Richard Gumpert, 1
37137 Verona (VR) - Italia
800 100 600
[email protected]
https://www.skoda-auto.it/