Aziende

Stellantis è cosa fatta: oggi l'esordio in Borsa

-

È nata Stellantis: dalla fusione di FCA e PSA si origina il quarto gruppo automobilistico al mondo. Che oggi debutta sui mercati azionari di Milano e Parigi

Stellantis è cosa fatta: oggi l'esordio in Borsa

L'operazione di fusione tra FCA e PSA è stata completata: è nato così Stellantis, quarto gruppo automobilistico mondiale a livello di vendite. Oggi il titolo debutta sui mercati azionari di Milano e Parigi, mentre per Wall Street sarà necessario attendere martedì, visto che la Borsa di New York oggi è chiusa per il Martin Luther King Day. Una nota diffusa alla stampa da Stellantis ha fatto sapere che la «nuova Società congiunta è stata rinominata Stellantis, sono stati nominati i membri del Consiglio di Amministrazione di Stellantis e sono entrati in vigore gli Statuti di Stellantis».

La governance di Stellantis, già annunciata al mercato, prevede un consiglio di amministrazione con due amministratori esecutivi, il presidente, John Elkann, e il CEO, Carlos Tavares. Nove sono invece gli amministratori non esecutivi: il vicepresidente, Robert Peugeot; il Senior Independent Director, Henri de Castries; Andrea Agnelli, Fiona Clare Cicconi, Nicolas Dufourcq, Ann Frances Godbehere, Wan Ling Martello, Jacques de Saint-Exupéry e Kevin Scott. 

Il cda di Stellantis, inoltre, ha nominato un Audit Committee, un Remuneration Committee e un Governance Committee. Di seguito la loro composizione. Audit Committee: Ann Godbehere (presidente), Wan Ling Martello e Henri De Castries. Remuneration Committee: Wan Ling Martello (presidente), Andrea Agnelli, Henri De Castries, Fiona Cicconi e Robert Peugeot. Governance and Sustainability Committee: Henri De Castries (presidente), Andrea Agnelli, Fiona Cicconi, Nicolas Dufourcq e Kevin Scott.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento