Parigi 2012

Toyota GT86 TRD

-

Debutta al Salone di Parigi la Toyota GT86 TRD, versione personalizzata con una serie di accessori volti a modificare l’estetica e a perfezionare le prestazioni della coupé a trazione posteriore giapponese

Toyota GT86 TRD

Come sappiamo, la passerella del Salone di Parigi, in programma dal 27 settembre al 14 ottobre, è stata scelta dal costruttore giapponese per mostrare le ultime novità della gamma, a partire dalla nuova generazione della Toyota Auris, che verrà mostrata anche in versione ibrida e Touring Sports (station-wagon).

La Casa giapponese però non rinuncia a mostrare il suo volto più sportivo alla kermesse francese, dove verrà svelata la Toyota GT86 TRD (Toyota Racing Development), equipaggiata con un kit dedicato, volto a modificare l’estetica della vettura e a perfezionarne le prestazioni, oltre che l’aerodinamica.

Le Toyota GT86 che verranno dotate del kit sviluppato dal reparto TRD saranno facilmente riconoscibili per l’inedito splitter anteriore e per le minigonne laterali, oltre che per l’alettone posteriore e per il nuovo estrattore dei flussi aerodinamici.

Dal momento che il kit è stato studiato appositamente per soddisfare le esigenze dei clienti che desiderano personalizzare al massimo la propria vettura, le diverse componenti vengono proposte, oltre che rifinite di nero o di bianco, anche non verniciate, lasciando totale libertà durante eventuali operazioni di verniciatura.

 

La GT86 TRD si distingue inoltre per il tappo del serbatoio rifinito in metallo e per gli inediti cerchi in lega forgiati in alluminio da 18 pollici, studiati appositamente per ospitare all’interno l’impianto frenante maggiorato, dotato di pinze freno anteriori firmate Brembo a sei pompanti con dischi da 335 mm e posteriori a quattro pompanti da 345 mm.

Il kit prevede anche la possibilità di modificare l’assetto attraverso ammortizzatori regolabili secondo 40 parametri differenti, barre stabilizzatrici maggiorate, barra duomi anteriore in fibra di carbonio, molle ribassate e appositi rinforzi in acciaio che consentono di irrigidire sensibilmente la rigidità della scocca.

 

Piccoli interventi riguardano anche il propulsore boxer a quattro cilindri da 2.0 litri aspirato che si nasconde sotto al cofano della GT86. Il kit dedica al motore un filtro aria sportivo, un diverso tappo del radiatore dotato di una nuova valvola per la gestione del raffreddamento e un lubrificante specifico. Non poteva mancare infine un sistema di scarico parzialmente rivisto, che si distingue per quattro terminali.

Se per i mercati europei la linea di accessori sviluppata dalla TRD rappresenta una novità, non è così per il Giappone, dove questi kit sono realizzati dal reparto sportivo giapponese già dal 1954, con l’obiettivo di fornire ai clienti la possibilità di personalizzare le proprie vetture attraverso accessori originali, senza correre gli eventuali rischi che portano con sé i prodotti after-market.

Al momento il costruttore non ha reso noti i tempi di commercializzazione e i prezzi riservati al mercato italiano del kit TRD per la Toyota GT86.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Toyota GT86
Maggiori info
Toyota
  • Toyota Motor Italia S.p.A. Via Kiiciro Toyoda, 2
    00148 Roma (RM) - Italia
    800 869 682   http://www.toyota.it