spy

Volkswagen T7: ecco i muletti in strada

-

Arriverà nel 2020 il nuovo erede della dinastia Transporter su piattaforma MQB

È celebre, sulla cresta dell’onda da inizio anni Cinquanta, è capace di recitare diversi ruoli in tutto il mondo e non muore mai. Parliamo del mitico Volkswagen Transporter, oggi alla versione T6 che prossimamente, che si tratti anche di Bus o Multivan con nomi diversi a caratterizzarlo commercialmente, sarà rimpiazzato dalla nuova variante T7.

Debutto ufficiale previsto nel 2020 ma già oggi, qui su Automoto.it. le prime immagini del veicolo durante dei test stradali. Si tratta di muletti che mixano la nuova struttura, con annesse tecnologie e vecchio aspetto estetico, che poi tanto vecchio non è pensando all’ultimo aggiornamento del 2014. Persino le sigle e i nomi esposti potrebbero essere dei fake, voluti, a vestire il nuovo T7 di cui sappiamo poco.

Non un rinnovo soft, quello è certo, ma un forte passo in Avanti con il pianale MQB, più rigido e leggero, e varie lunghezze disponibili, con trazione anteriore o integrale. Sul fronte dei motori, pare ci possa essere tutto, dai classici endotermici, dati per certi, a un puro elettrico, passando per gli ibridi.

Il nuovo VW T7 in prova
Il nuovo VW T7 in prova

 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Volkswagen Transporter
Maggiori info
Volkswagen
  • VOLKSWAGEN GROUP ITALIA S.P.A. Viale G.R. Gumpert, 1
    37137 Verona (VR) - Italia
    800 865 579   http://it.volkswagen.com