tecnologia

Waze, dopo Spotify in arrivo l'integrazione con Deezer e TuneIn

-

La popolare app di navigazione permetterà di ascoltare musica, podcast, audiolibri, news dalle applicazioni a cui si è abbonati

Dopo aver integrato Spotify, la app di navigazione gratuita Waze allarga la sua offerta con il lancio della versione beta di Waze Audio Player. E' un sistema audio integrato nell’app che permette di ascoltare musica, podcast, audiolibri, news e molto altro in tutta sicurezza.

Nella versione beta, i membri della Beta Community di Waze poossono testare l’ampia selezione di contenuti offerti dai sette nuovi partner globali: Deezer e TuneIn disponibili in versione italiana, NPR One, Scribd e Stitcher in lingua inglese, Pandora e iHeartRadio (non ancora fruibili in Italia).

Se sullo smartphone è già installata una delle app partner supportate, Waze la rileverà automaticamente e comparirà sulla mappa una nuova icona a forma di nota musicale. Con un tap sull’icona musicale, si seleziona “la tua app audio” accedere ai contenuti direttamente dall’app di Waze.

Per cambiare l’app audio basta un tap sull’icona e scegliere il tasto “Cambia App” per esplorare un altro partner fra quelli presenti nella gallery. per permettere all’automobilista di sentire le indicazioni stradali riprodotte dalla voce di navigazione, il volume dell’audio partner associata si abbassa automaticamente.

Waze Audio Player è disponibile per il momento per i membri della Waze Beta Community e nel corso delle prossime settimane verrà rilasciato anche per tutti gli altri utenti.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento