prova in pista

Hyundai Veloster N ETCR: il futuro del Turismo ha (fino) 680 CV elettrici

-

La prova in pista della nuova vettura Hyundai che compete nella serie Turismo per modelli elettrici

Presentata al Salone di Francoforte 2019, la nuova Hyundai Veloster N ETCR è stata una vettura che ha saputo stupire sin dal primo momento: sarà per la livrea, sarà per i contenuti tecnici che per lei parlano di una potenza massima di 680 CV elettrici… Sta di fatto che l’attesa per vederla in azione è stata lunga oltre che generatrice di grande interesse.

Sì perché leggendo la scheda tecnica viene da chiedersi come possa andare una vettura che parte da una base tecnica consolidata, l’ormai celebre TCR, abbandonando però il termico (2.0 turbo) ed il serbatoio della benzina per fare posto ad una batteria da circa 50 kWh realizzata e progettata dalla Williams Engineering per spingere energia all’interno di quattro motori elettrici che, due per lato, spingono sulle ruote posteriori con una forza di 900 Nm…

Un vero e proprio dragster, che non ha certamente dalla sua il peso (1.800 kg) ma che grazie al lavoro di progettazione del team diretto da Andrea Adamo ha saputo mitigare piuttosto bene il suo principale difetto per fare posto ad una guidabilità che parla di grande sostegno da parte dei motori ma anche di un reparto sospensioni e telaio che partono sì dalla base della Veloster N TCR ma ne rivedono completamente le dinamiche di lavoro, in particolare modo sull’asse posteriore, per permettere di trasformare una vettura che spinge sulle ruote anteriori (con il motore davanti) in una a trazione posteriore con il reparto propulsivo installato posteriormente…

Un lavoro ingegneristico molto profondo che ha coinvolto molti reparti dell’azienda coreana e che viene guardato con grande interesse per lo sviluppo delle prossime tecnologie elettriche firmate dal Gruppo Hyundai visto che in questo nuovo campionato, sostanzialmente, si può toccare con mano quello che sarà: ovvero una estremizzazione di vetture “di serie” che a livello concettuale sono già in qualche modo presenti sul mercato (elettriche) e che prossimamente diventeranno lo standard nel processo che entro il 2035 obbligherà, almeno in Europa, tutti i costruttori ad abbandonare la vendita di auto a benzina e diesel.

Un passo epocale nell’evoluzione del prodotto di serie ed un passo epocale per il motorsport che in questa Veloster N ETCR si concretizza in una vettura lunga 4.450 mm, larga 1.950 (come le TCR) e sviluppata attorno ad un passo di 2.700 mm che divide le ruote da 18” (canale 10,5 davanti e 12” dietro) calzate per tutto il campionato ETCR dalle nuove Goodyear Eagle F1 SuperSport all-weather che sono state pensate con un battistrada simile a quello delle gomme “di serie” per risparmiare a livello di inquinamento sui costi di produzione e di logistica: del resto il campionato è pensato in ottica Green a partire dalle vetture, elettriche, fino ai sistemi di ricarica alimentati per tutti ad idrogeno.

Esteticamente la vettura ricorda molto la TCR che corre in America ma internamente le differenze sono tangibili: la presenza della batteria e dei sistemi di controllo in abitacolo è tangibile e laddove nella TCR c’è “aria” in questa ETCR ci sono fili e centraline a controllare il flusso di potenza e l’erogazione della stessa con modalità che vanno da 300 kW a 500 kW in base alle fasi di gara: potenze monstre che consentono a queste vetture (per il momento Cupra e Alfa Romeo by Ferraris) di avere delle prestazioni veramente notevoli, in particolare modo nelle ripartenze da basse velocità.

Un campionato, quello del ETCR, che nel 2021 ha mostrato solamente una parte del suo potenziale e che sta interessando molti costruttori…proprio perché il futuro delle corse Turismo da qui a 15 anni sarà sempre più verso una modalità di trazione elettrica che volenti o nolenti diventerà lo standard anche per le vetture di serie.

Ma come va la nuova Hyundai Veloster N ETCR? Se l’è chiesto anche il nostro Masterpilot Emiliano Perucca Orfei…e la risposta è nella video prova che vi proponiamo!

  • quagliodromo, Telgate (BG)

    Che tristezza...
  • pippoGSR11

    1800kg, praticamente un SUV… Se questo è il turismo del futuro siamo messi veramente male 🤦‍♂️
Inserisci il tuo commento
Altri su Hyundai Veloster
Modelli top Hyundai
Maggiori info
Hyundai