Prova Jeep Compass 2020: nuovo motore, trazione anteriore [video]

-

Jeep Compass ha un nuovo motore, benzina, da 131 cavalli. E noi lo abbiamo provato: trazione anteriore, con il cambio manuale, c'è anche la versione da 150 con il cambio automatico. Scoprite insieme a noi la nuova versione di Compass!

Da 130 o da 150 cavalli. Sono i nuovi motori di Jeep Compass, che dal punto di vista delle linee esterne non cambia ma che si impreziosisce di due propulsori benzina. Noi, che speriamo sempre di provare le versioni ibride il più presto possibile, abbiamo comunque esultato quando ci hanno parlato di questo test drive. Perché? Perché nella versione a 130 cavalli, quella che abbiamo guidato noi, il cambio è manuale. Basta questo ormai per innescare quel pizzico di felicità che si smorza solo in parte per un model year 2020 in cui dal punto di vista estetico non è cambiato nulla.

La plancia rimane la medesima già incontrata sulla Compass provata qualche mese fa, così come la fanaleria, che rimane allo xeno. C'è da dire però che questa Compass è rigida, offre una buona tenuta, e tutto è dovuto alla sostituzione degli ammortizzatori. Al centro della plancia il display dell'infotainment, che ospita anche in questo caso Android Auto e Apple Carplay, passa da sette a otto pollici e mezzo (8.4 per la precisione). 

Come si guida

E allora, viste le emozioni contenute e sobrie dell'ambito estetico, cerchiamo di capire come cambia Compass con questo motore da 1.3 litri benzina. 130 i cavalli, 190 Nm la coppia massima offerta. Buona elasticità, anche se alla ripresa manca un po' di cavalleria, ma motore comunque brillante se guidato in alto. Accelerazione sullo 0-100 in poco più di dieci secondi, velocità massima che sfonda i 192 chilometri orari. In città si fanno 9 chilometri con un litro di carburante, 11 a limite autostradale, 15 intorno ai 110. Si tratta di una Jeep, ma questa Compass ha più una chiave di lettura urbana; a dirlo è soprattutto la trazione anteriore, anche se non vi neghiamo di esserci divertiti su una pietraia, là dove la spalla degli pneumatici è più che sufficiente insieme alla luce da terra a garantirci la possibilità di uscire da situazioni non sempre agilissime. 

In conclusione

La chiave urbana di Jeep è una realtà, e si incrocia a doppio filo con le esigenze dell'utilizzatore finale. Inevitabile pensare al marchio Jeep facendo tornare la mente a quei modelli particolarmente verticali, dotati di trazione integrale, ridotte, capacità spettacolari in ambito di fuoristrada. Qui c'è in un certo senso l'evoluzione del marchio: verso l'ambito urbano, verso la comodità, verso emozioni ed esigenze diverse. I prezzi? Si parte da 26.000 euro, e con la nostra si tocca quota 32.000. 

  • OsteoRider, Ferrara (FE)

    Jeep, trazione anteriore, non è una barzelletta triste. Fine.
Inserisci il tuo commento
Altri su Jeep Compass
Modelli top Jeep
Maggiori info
Jeep