prova su strada

Lexus CT Hybrid restyling

L'ibrido come stile di vita
-

La Lexus CT Hybrid è un'auto che punta tutto su un design estroverso e ottima qualità, ma soprattutto su una tecnologia ibrida collaudata. E' il massimo se si guida in maniera rilassata, ma non chiedetele di essere anche sportiva

Lexus CT Hybrid restyling

La prima notizia è che non si chiama più CT200h ma più semplicemente Lexus CT Hybrid. La seconda è che in occasione del suo restyling introdotto nei primi mesi del 2014 ed in listino da 27.250 euro, la prima berlina compatta del brand di lusso del Gruppo Toyota è rimasta molto fedele al modello originale pur aggiornandosi nello stile, nelle dotazioni e nella meccanica.

Com'è cambiata con il restyling

Ma andiamo con ordine e partiamo dallo stile dove spicca la nuova calandra con griglia a nido d'ape e logo Lexus in bella vista pensata per rendere più personale ed aggressivo il look del frontale. Rivisti sono anche lo stile del paraurti, con i fendinebbia ora integrati all'interno di "finte" prese d'aria laterali, così come sono nuovi alcuni dettagli dei gruppi ottici. Anche dietro piccole novità hanno interessato lo stile del paraurti e dei gruppi ottici, leggermente ritoccati nel colore. Invariate, invece, le misure esterne: CT è lunga 435 cm, larga 176, alta 144 e sviluppata su un passo di 260 cm. Valori che hanno permesso alla cinque porte giapponese offrire una capacità di carico che va da un minimo di 375 litri ad un massimo di 985 offrendo cinque porte e cinque posti a sedere.

 

Per quanto concerne gli interni la nuova Lexus CT offre un sistema di navigazione evoluto rispetto al passato: nuovo è il software e nuovo è l'hardware visto l'arrivo di un nuovo display e di una diversa architettura della "human-interface" posizionata sul tunnel centrale. Nessuna novità di rilievo, invece, per quanto riguarda lo stile della plancia o dell'arredamento.

 

In termini di meccanica, invece, i tecnici Lexus hanno scelto di rivedere il setup delle sospensioni introducendo una diversa taratura di molle ed ammortizzatori con l'obiettivo di mantenere elevata la performance innalzando il livello di comfort. Quattro gli allestimenti oltre al "base" in listino a 27.700 euro climatizzatore automatico bizona, sette airbag e radio con Bluetooth: Executive (30.700), F Sport (33.200) e Luxury (36.700). Top di gamma, Luxury propone navigatore, sedili in pelle riscaldabili, sensori di distanza e molto altro. 

lexus ct restyling (29)
La zona posteriore è senza dubbio quella più stravagante

Sotto al cofano: stessa sostanza

Non cambia nulla, invece, per quanto riguardo la power unit: Lexus CT sfrutta il know-how maturato in anni di sviluppo della gamma ibrida Toyota utilizzando il pacchetto termico/elettrico già utilizzato da Prius e Auris. Ad un'unità quadricilindrica da 1.8 litri a ciclio Atkinson da 99 CV, dunque, si combina un motore elettrico da 82 CV alimentato da batterie installate posteriormente.

 

Le due unità possono lavorare singolarmente, il che permette a CT di muoversi per quasi 2 chilometri in modalità completamente elettrica, ma anche in simbiosi offrendo una potenza massima di 136 CV a 5.200 giri (94 g/km CO2, omologazione Euro6) scaricata a terra dalle sole ruote anteriori.

La CT dimostra di essere costruita con un occhio di riguardo per la qualità e per l'elemento raffinato

 

Una combinazione apparentemente semplice ma in realtà non c'è solamente un sofisticato software di gestione dei motori a tenere banco ma anche una trasmissione a variazione continua a controllo elettronico che per l'utente finale lavora allo stesso modo di un cambio automatico: per andare avanti si seleziona D, per fare retromarcia la R. Oltre alla N, folle, c'è anche una funzionalità B che nella normale marcia su strada sfrutta maggiormente il motore termico aumentando, allo stesso tempo, il recupero dell'energia in frenata per incrementare più velocemente la percentuale di energia "stivata" nel pacco batterie. Le prestazioni parlano di una accelerazione 0-100 km/h in 10,3 secondi mentre in termini di velocità massima Lexus dichiara 180 km/h. Consumo dichiarato? 3,6 l/100 km.

lexus ct restyling (41)
Gli interni sono molto raffinati e realizzati in maniera impeccabile

Dal vivo: com'è fuori

La nuova Lexus CT si presenta più moderna rispetto alla precedente 200h grazie a ritocchi sul frontale e sul posteriore che da una parte ne hanno attualizzato le forme e dall'altra hanno permesso di allineare il modello all'ultimo corso stilistico del brand. Un corso stilistico che mira a rendere più uniformate ma soprattutto riconoscibili le forme del frontale senza tradire quella ricerca di originalità che da sempre caratterizza (nel bene e nel male) la produzione Lexus.

Dal vivo: com'è dentro

Una volta saliti a bordo la CT dimostra di essere costruita con un occhio di riguardo per la qualità e per l'elemento raffinato. Materiali e accoppiamenti tra le varie componenti sono di ottima fattura mentre per quanto riguarda gli aspetti ergonomici è apprezzabile lo sforzo compiuto dagli stilisti ed i tecnici Lexus per rendere più facile ma allo stesso tempo più completa la dotazione. Piacevole il quadro strumenti, anche se privo di animazioni di "ultima generazione", in grado di variare colore ed aspetto in base al driving mode selezionato: Eco, Comfort e Sport.

lexus ct restyling (39)
Considerata la presenza del pacco batterie il bagagliaio, con 375 litri di capacità, si dimostra piuttosto generoso

 

I sedili non offrono un gran contenimento laterale, ma sono comodi, mentre in termini di posizione di guida si trova facilmente il giusto compromesso nonostante la scarsa possibilità di regolazione in profondità del volante. Lo spazio davanti non manca, tanto per il guidatore quanto per il passeggero, così come non mancano vani per gli oggetti di tutti i giorni. Non comodissimo, invece, il divano posteriore per via di una seduta leggermente condizionata dalla presenza delle batterie. Buono invece il bagagliaio: 375 litri sono un valore in linea con le esigenze dei clienti di questa categoria.

Come si guida

Uno degli aspetti più interessanti della CT è indubbiamente quello della guida. Non tanto per quanto riguarda la sportività ma per la sfida che il sistema ibrido Lexus riesce ad ingaggiare di volta in volta con il guidatore: le modalità Eco e Comfort sono perfette per il raggiungimento di questo scopo perché, a differenza di quella più sportiva, mostrano in modo chiaro e lampante la qualità del proprio stile di guida. Una sfida che ingaggiano anche Prius e tutte le Toyota ibride e che permette da un lato di risparmiare carburante, soprattutto alle basse velocità, e dall'altro di sfruttare al meglio una meccanica così sofisticata.

I consumi guidando con attenzione in percorsi urbani/extraurbani trafficati sono molto bassi

 

Questo significa che viaggiando in città o nel traffico fuori porta si possono raggiungere velocità di 50/60 km/h con il solo motore elettrico accelerando, in caso di bisogno, con con la spinta del termico (coadiuvata dall'elettrico) quando serve potenza per un sorpasso o in salita: i consumi guidando con attenzione in percorsi urbani/extraurbani trafficati sono molto bassi, sotto ai 5 litri/100 km, mentre se si viaggia in autostrada tutto il vantaggio dell'ibrido per forza di cose viene vanificato. Anzi, portando a con sé il peso extra di batterie e motore elettrico, con ogni probabilità la CT consuma più di una ipotetica versione a benzina di pari potenza e cilindrata: in ogni caso, viaggiando a 130 km/h, non si superano i 7,5 l/100 km.

lexus ct restyling (6)
I sedili anteriori non sono molto contenitivi ma si dimostrano tutto sommato comodi

 

Noi viaggiando in lungo ed in largo per l'Italia abbiamo ottenuto medie di 6,2 l/100 km che rappresenta un valore molto interessante ed in linea con quello dei migliori motori turbodiesel del segmento: il plus, però, è la possibilità di entrare gratis in aree a traffico limitato (vedi Area C a Milano) sfruttando anche altri vantaggi in ambito fiscale. I CV dell'elettrico, per intenderci, per il momento non si pagano nel conteggio del bollo.

 

Dove la CT delude, vista la connotazione piuttosto sportiva del design, è nell'ambito della prestazione pura: a livello di sospensioni e bilanciamento telaistico è davvero buono il lavoro svolto dai tecnici nipponici per assicurare più comfort pur mantenendo elevati i valori di stabilità piacere di guida, mentre per quanto concerne l'ambito motoristico è evidente che la soluzione nata concettualmente per la Prius non sia in linea con le esigenze di performance di un'auto che vuole essere anche sportiva. Il cambio, seppur migliorato, filtra in modo molto evidente il rapporto tra acceleratore e ruote ed in ogni caso la performance della combinazione elettrico/termica è tutt'altro che esaltante in termini di accelerazione e ripresa. Molto meglio la guida rilassata e la sfida nella ricerca del minor consumo.

In conclusione

Lexus CT è una vettura decisamente interessante per chi ama distinguersi e vive gran parte della sua vita automobilistica in ambito cittadino. Le prestazioni, nonostante le buone qualità del telaio e delle sospensioni, non sono esaltanti mentre in ambito di consumo se ben guidata permette valori anche inferiori a quelli di un'unità a gasolio.

Pro

- Bassi consumi

- Facilità d'uso: è ibrida non cambia lo stile di vita
- Look interessante. Può piacere o meno ma non passa inosservata

Contro

- Prestazioni limitate

- Spazio a bordo: chi siede dietro non è comodo
- Listino: le versioni accessoriate costano care

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Lexus CT
  • Lexus CT200h | Una super Auris dal look graffiante [Video] Test drive 1 ago 2018

    Lexus CT200h | Una super Auris dal look graffiante [Video]

    di Luca Bordoni
    Prove | Stesso powertrain di Toyota Auris ma dettagli molto più curati dentro e soprattutto fuori questa Lexus CT200h, che ha solo qualche piccolo problema di abitabilità per i passeggeri più abbondanti
  • Lexus CT Hybrid, arriva l'allestimento Icon Novità

    Lexus CT Hybrid, arriva l'allestimento Icon

    News | La gamma della Lexus CT Hybrid si arricchisce di un nuovo allestimento, Icon. Diverse le dotazioni esclusive
  • Lexus CT Hybrid restyling prova su strada 17 dic 2014

    Lexus CT Hybrid restyling

    di Emiliano Perucca Orfei
    Prove | La Lexus CT Hybrid è un'auto che punta tutto su un design estroverso e ottima qualità, ma soprattutto su una tecnologia ibrida collaudata. E' il massimo se si guida in maniera rilassata, ma non chiedetele di essere anche sportiva
Modelli top Lexus
Maggiori info
Lexus
  • Toyota Motor Italia S.p.A. Via Kiiciro Toyoda, 2
    Roma (RM) - Italia
    800 100 131   https://www.lexus.it/