novità

Mercedes Classe V 2019 Marco Polo. Il mezzo definitivo. Prezzo a parte [Video]

-

Mercedes rinnova la Classe V un leggero facelift assieme a nuovi motori diesel e cambio 9 G-Tronic. Prima di conoscere la versione standard abbiamo scoperto a fondo la versione Marco Polo, uno dei globetrotter per eccellenza. Disponibile con motore diesel da 239 o 190 cv, è disponibile anche con la trazione integrale 4Matic e riesce ad ospitare 4 persone con relativi posti letto. L'interno? Date un'occhiata

Dopo averla vista da vicino ma staticamente a Stoccarda, è finalmente giunto il tempo di mettersi al volante della rinnovata Classe V. Stavolta il tempo è stato clemente e ci ha concesso di dedicarci alla versione ‘standard’, chiamiamola così, e quella Marco Polo. Partiamo da quest’ultima e facciamo un breve recap. Si tratta di una delle edizioni più celebri della Classe V, fatta per chi ha l’avventura nel sangue e non vede l’ora di poter scappare dalla città durante il weekend. 

Dal vivo: com'è fuori

È disponibile in 3 diverse taglie: compact (L 4,90 m), Long (L 5,14 m) e Extra Long (5,37 m), dove a variare è lo spazio posteriore, visto che il passo rimane invariato su tutte le versioni a 3,20 m. Per il resto è lago 1,93 m e l’altezza parte dal metro e ottantotto della normale per arrivare ai 199 cm della Marco Polo. Su questa versione la capacità di carico deve fare i conti con una parte della struttura del letto, che da modo a due persone di dormire nell’abitacolo e anche con il sistema che integra sedie e tavolo per le soste all’aperto. In ogni caso, l’interno è provvisto di tanto di quello spazio per vestiti e quant’altro che in questa versione le valige sono quasi superflue

Dal vivo: com'è dentro

Abbiamo detto due occupanti nell’abitacolo, ma non finisce qui, perché con la struttura che si solleva elettricamente si riesce a ricavare altri due posti letto che sorreggono fino a 200 kg. Niente male. Il resto dell’interno prevede la presenza di una piccola cucina con fornelli, lavandino e un frigo che grazie alla possibilità di arrivare fino a -16 gradi, si trasforma a tutti gli effetti in un freezer. I sedili, in questo caso, ospitano non più di due persone, ma sono comodi e dispongono un compressore che può gonfiare le spondine per un miglior contenimento. All’anteriore troviamo la plancia che non integra molte novità oltre alle bocchette dell’aria con design a turbina e nuove coperture. In generale il livello dei materiali e la cura per il dettaglio è inappuntabile, ma siamo ancora fermi alla precedente generazione del sistema di infotainment. Funziona bene, non fraintendete, è solo un peccato vista la dotazione per il resto molto completa e il prezzo di attacco che non è dei più light

Le novità tecniche per questa generazione di Classe V sono state ovviamente ereditate anche dal Marco Polo, che è disponibile con i nuovi OM654, i diesel 2.0 L da 190 e 239 cv. Motori molto puliti ed efficienti, di sicuro i più a fuoco per questo genere di vetture. Il primo ha una coppia di 440 Nm, mentre il secondo parte da una base di 500, per aggiungere un boost di 30 Nm extra quando andiamo a fondo sul pedale del gas. Arriva anche il 9 G-Tronic, il convertitore che dona a questa generazione di Classe V un carattere ancora più mansueto e rilassato. Volendo si può scegliere la trazione integrale 4Matic, mentre di base c’è quella posteriore. Abbiamo anche la possibilità di affidarci al Distronic per portare gli ADAS al secondo livello di assistenza, con cruise control adattivo e lane keeping. Peccato che anche in questo caso si tratti di optional, dato che in un mezzo pensato per percorrere molti chilometri sarebbe di sicuro comodo

Dal vivo: come si guida

Per la prova su strada abbiamo scelto il motore 2.0 L da 239 cv e le sole due ruote motrici. Che dire, bastano davvero poche curve per rimanere sorpresi dal grande equilibrio e dalla semplicità che offre il Marco Polo su strada. Nonostante le dimensioni non lo aiutino, anche nello stretto si ha sempre l’idea di dove siano le ruote e questo non è un fatto da sottovalutare. Ovviamente il peso di questo allestimento è importante ed è facile immaginarsi cifre prossime ai 2300 2400 kg. Numeri che potrebbero farvi pensare a un pachiderma pigro e goffo, ma quando selezionate la modalità sportiva e affondate il pedale del gas la sensazione di instabilità non vi sfiora nemmeno, anzi. La stabilità comunicata è tanta e se anche non si tratta di un mezzo in alcun modo sportivo, di grinta e carattere il Marco Polo ne ha da vendere. Complici i cerchi da 19” pollici e l’assetto più frizzante tra i tre disponibili

Tutto questo non va a violare il livello di comfort a bordo, che resta molto alto, grazie a un sacco di spazio disponibile per tutti e 4 gli occupanti e un’aerodinamica assai curata che anche alle velocità autostradali permette di non dover alzare troppo la voce per intrattenere una discussione. Tranquillo anche l’intervento del cruise control adattivo, che vi da una mano soprattutto nei lunghi trasferimenti. Nota dolente invece sono i consumi. Abbiamo cercato di stare più attenti possibile, ma non siamo riusciti a scendere sotto il valore (da computer di bordo) di 10 L/100 km. 

In conclusione

In questo caso c’è da considerare che peso e aerodinamica non sono dalla nostra parte e che probabilmente, visto il prezzo di partenza che si aggira sulle 53.500 euro per la versione da 190 cv in allestimento Activity sprovvista di trazione integrale, i consumi non sono la prima preoccupazione dei clienti in questione. Sempre parlando di prezzi ecco anche le partenze di Marco Polo 250d e Marco Polo Horizon 250d, rispettivamente di 58.550 euro e 55.704 euro
Parlare di sfizio, quindi, non è fuori luogo, certo, ma nel concreto le possibilità che vi offre questo allestimento della Classe V sono davvero molte, soprattutto se non potete fare a meno della vita all’aperto. L’anello di congiunzione tra il mondo dei camper e quello delle auto, con tutti i comfort necessari a godersi un weekend fuori porta e anche i vantaggi di un mezzo maneggevole e, perché no, polivalente. 


 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Mercedes-Benz Classe V
  • Mercedes Classe V. Come va in Famiglia [Video] Come va in 1 ago 2019

    Mercedes Classe V. Come va in Famiglia [Video]

    di Automoto.it
    News | Protagonista della rubrica dedicata di Automoto.it è il multi spazio tedesco che mettiamo qui alla prova per utilizzi di famiglia, scoprendone doti e aspetti interessanti quando il percorso è legato a necessità di mamma, papà e non solo
  • Mercedes Classe V. Come va in Business [Video] Come va in 30 lug 2019

    Mercedes Classe V. Come va in Business [Video]

    di Automoto.it
    News | Protagonista di questa puntata di "Come va in" è Mercedes Classe V: ecco come si comporta su strade a lungo scorrimento e autostrade
  • Mercedes Classe V 2019 Marco Polo. Il mezzo definitivo. Prezzo a parte [Video] novità 19 apr 2019

    Mercedes Classe V 2019 Marco Polo. Il mezzo definitivo. Prezzo a parte [Video]

    di Alberto Pellegrinetti
    Prove | Mercedes rinnova la Classe V un leggero facelift assieme a nuovi motori diesel e cambio 9 G-Tronic. Prima di conoscere la versione standard abbiamo scoperto a fondo la versione Marco Polo, uno dei globetrotter per eccellenza. Disponibile con motore diesel da 239 o 190 cv, è disponibile anche con la trazione integrale 4Matic e riesce ad ospitare 4 persone con relativi posti letto. L'interno? Date un'occhiata
Modelli top Mercedes-Benz
Maggiori info
Mercedes-Benz