Primo test

Mini: cambio automatico a sette marce e doppia frizione

-

Upgrade tecnico in casa Mini: debutta lo Steptronic a sette marce e doppia frizione, previsto al momento solo su alcune versioni

Mini: cambio automatico a sette marce e doppia frizione

Babbo Natale è già arrivato ad Oxford ed ha bussato alle porte della Mini, portando in dono l’introduzione su alcuni modelli della gamma (3 e 5 porte, oltre che cabrio), in alternativa alla trasmissione manuale a sei marce, del cambio Steptronic a sette marce gestito da doppia frizione, evoluzione tecnica che rispetto al precedente a sei rapporti garantisce migliori prestazioni a fronte anche di una sempre gradita diminuzione dei consumi.

Ma le buone notizie non finiscono qui: il nuovo Dct porta in dote nuove funzioni, che si affiancano ad alcune apprezzate qualità del modello precedente, come il crawl che rende più semplici le manovre facendo muovere un po’ in avanti la vettura al solo rilascio del pedale del freno; per esempio, il nuovo cambio supporta la funzione Start&Stop, mentre un volano bimassa migliora la risposta ai bassi regimi, riduce le vibrazioni e migliora il comfort acustico.

L'elemento centrale del sistema è costituito da due frizioni a bagno d'olio raffreddate ad olio: una è responsabile per i rapporti di trasmissione pari, l'altra ovviamente è per i rapporti dispari e retromarcia.

Grazie ai due “mezzi cambi”, in terza marcia la frizione dei rapporti è collegata all’albero di trasmissione, mentre l’altra è staccata e spetta alla gestione elettronica decidere quale marcia preparare all’inserimento, valutando il comportamento di guida: accelerando si attiva la quarta, frenando la seconda.

L’analisi del software valuta posizione dell'acceleratore, giri del motore, velocità e la modalità di guida: quando il numero di giri comporta la cambiata, il sistema stacca la frizione delle dispari e attiva quella delle pari.

Il cambio è azionato da una leva di selezione elettronica di nuova concezione, che torna nella posizione originale dopo il passaggio tra la diverse modalità di guida; la S, attivata dalla posizione D spostando la leva verso sinistra, permette una guida più dinamica, con l'intervento manuale da parte del pilota.

Tra le funzioni evolute del nuovo cambio a sette marce, la possibilità di “dialogare“ con il cruise control e il sistema di navigazione, da cui riceve indicazioni per gestire al meglio le cambiate in base al percorso affrontato, utilizzando per esempio quelle alte su strade aperte e premiando le basse sui percorsi più tortuosi, favorendo l’accelerazione della vettura in uscita di curva; allo stesso modo, la funzione coasting viene disattivata avvicinandosi ad altre auto o nei pressi di incroci, riattivando così il freno motore.

Una freccia rossa nel bianco

Forse con l’intenzione di cercare Babbo Natale per ringraziarlo del dono, Mini ha scelto un’ambientazione nordica per il primo test del nuovo cambio: strade innevate, temperature glaciali e condizioni atmosferiche da pieno inverno, dove di solito una slitta si fa preferire alle quattro ruote.

Ma anche il terreno di prova ideale per verificare se le esigenze chieste al nuovo cambio, offrire cioè insieme maggior indole sportiva e più comfort, siano state soddisfatte.

Il giudizio a tal riguardo è totalmente positivo: pochi chilometri sono stati sufficienti ad apprezzare tutto il buono che il nuovo cambio apporta, come  rapidità nel cambio di marcia, sia in salita che in scalata, estrema fluidità del movimento, nessuna incertezza nei passaggi, ideale sfruttamento del motore turbodiesel che si rivela generoso ed anche esuberante.

Un matrimonio riuscito, viene da dire, che eleva ulteriormente le qualità già apprezzate di Mini e che ne esalta le grandi potenzialità dinamiche: con le giuste coperture, neanche la neve può metterla in crisi, visto che rimane sempre perfettamente in assetto anche su fondo viscido.

Babbo Natale è avvertito: il prossimo anno, lasci riposare le renne.

Un’alternativa alla slitta c’è, ha quattro ruote e parla inglese.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su MINI Mini
Maggiori info
MINI
  • MINI Italia S.p.A. Via dell'Unione Europea, 1
    20097 San Donato Milanese (MI) - Italia
    02 51610111   http://www.mini.it