Prime impressioni

Opel Corsa 2019, prova su strada [VIDEO]

-

è giunto il momento di guidare la nuova Opel Corsa 2019, rinnovata non solo nell'estetica ma anche nella tecnica, a partire dalla sua “ossatura”

Dopo 37 anni di storia e 14 milioni di esemplari venduti, ci troviamo di fronte ad una vettura lunga 4,06m, larga 1,74m e alta 1,43m: cresciuta in lunghezza e larghezza ma quasi 5cm più bassa. Nella parte frontale l’attenzione è catturata dallo sguardo dei proiettori Matrix Led Intellilux, opzionali si, ricordando però che di base sono presenti i Led tradizionali. Lo spoilerino in tinta carrozzeria denota l’idea di sportività che vuole acquisire questa nuova versione e ci guida verso la vista laterale, dove notiamo oltre a linee più spioventi del retrotreno, le 5 porte; corsa infatti non avrà più la variante 3 porte. Il retrotreno è più razionale e gioca con i volumi che si estendono in modo marcato rispetto al piano del portellone del vano bagagli, ora da 309L di capacità nonostante un gradino pronunciato per l’accesso, che una volta richiuso fa concentrare sulle firme luminose degli stop, anch’essi in tecnologia led.

Gli interni vedono un profondo rinnovamento, con tanta tecnologia e nuove dotazioni, partendo dal quadro strumenti digitale da 7 pollici per proseguire verso il centro della plancia con un grande sistema infotelematico da 10” compatibile con i protocolli Android Auto ed Apple Carplay. Ci sono accessori come il tappetino di ricarica wireless per i dispositivi dotati di standard QI, le porte USB nella zona anteriore e posteriore e soluzioni tecnologiche da segmento superiore come la leva del cambio automatico che risponde ad un sistema shift-by-wire per ridurre gli ingombri.

Questa vettura compatta utilizza la piattaforma CMP, che può vantare la predisposizione all’utilizzo di soluzioni propulsive eterogenee, tra cui motori benzina (1.2L, turbo 130cv e aspirato 75cv), diesel (1.5L 100cv) ed elettrico (con batterie sul fondo del pianale e 136cv). In aggiunta alla versatilità offerta, la struttura dello chassis risulta essere più leggera (-40kg), notevolmente più rigida rispetto alla soluzione usata per la precedente versione di Corsa e, grazie ad un valido sistema sospensivo che vede l’utilizzo di MacPherson all’avantreno e ponte torcente al retrotreno, più dinamica nella guida allegra.
Proprio la dinamica di guida è per nuova corsa un vanto: il peso contenuto della vettura, a partire da 980kg, dona una reattività notevole, sia in fase di accelerazione che decelerazione, dando il suo meglio nel misto stretto. Le sospensioni lavorano bene e grazie ad un assetto permissivo ma solido, vengono mitigati i momenti di rollio e beccheggio.

Per quanto concerne le dotazioni ADAS, troviamo la frenata automatica d’emergenza, il mantenimento attivo della corsia, il cruise control adattivo e sensoristica perimetrale ad ultrasuoni, che lavora in simbiosi con la telecamera posteriore per le manovre.

Gli allestimenti disponibili sulla nuova Opel Corsa sono tre, partendo dall’Edition, passando per l’Elegance (cerchi 16”, fari a LED, sensori pioggia, quadro 7”, USB posteriori) e finendo con il GS Line da noi provato (cerchi 16”, quadro 7”, paraurti, volante, pedaliera e sedili sportivi). Il prezzo di listino, senza sconti o incentivi per la rottamazione, parte da 15.550€, per una vettura già ben accessoriata nell’allestimento Edition.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Opel Corsa
Modelli top Opel
Maggiori info
Opel
  • General Motors Italia S.r.l. Piazzale dell'Industria, 40

    06-54652000   http://www.opel.it