iaa 2015

Bitti: «Nuova Kia Sportage? Abbiamo avuto il coraggio di cambiare tutto»

-

Uno dei crossover di maggior successo degli ultimi anni ha cambiato totalmente look con la nuova generazione presentata al Salone di Francoforte 2015. Ne abbiamo parlato con Giuseppe Bitti, ad di Kia Italia

Bitti: «Nuova Kia Sportage? Abbiamo avuto il coraggio di cambiare tutto»

Francoforte - La Casa coreana alza la posta in gioco ancora una volta con il lancio della nuova Kia Sportage. Un modello che, nonostante lo strepitoso successo della versione precedente, non si lascia tentare da caute scelte conservative e si rivoluziona nel profondo, sia a livello di design che di contenuti tecnici. Ne abbiamo parlato direttamente con Giuseppe Bitti, Amministratore Delegato di Kia Motors Italia

 

Quella di Sportage è una storia molto lunga, ma anche piuttosto curiosa. Ogni generazione infatti è stata una vera rivoluzione rispetto al modello precedente… 

«Siamo al quarto capitolo della saga, iniziata nel lontano 1994 con una proposta assolutamente all’avanguardia per l’epoca. La Sportage infatti è stata senza dubbio una delle prime Sport Utility di questa taglia e da allora ha continuato a stupire, generazione dopo generazione, introducendo qualcosa di innovativo». 

 

La terza generazione però è andata oltre ogni aspettativa…

«Il modello precedente, presentato nel 2010, ha saputo stupire con un design estremamente moderno ed equilibrato, che ci ha permesso di ottenere un successo strepitoso in tutto il mondo. In Italia, all’inizio, i clienti dovevano aspettare addirittura un anno per avere una Sportage!». 

giuseppe bitti kia
Giuseppe Bitti, ad di Kia Motors Italia

 

Nonostante il successo garantito dal modello attuale non vi siete fatti intimorire e avete totalmente rivisto il nuovo modello. Siete stati davvero coraggiosi, molti preferiscono scelte decisamente più conservative…

«La nuova Sportage ripercorre i contenuti stilistici tipici di questo modello, ma con una marcia in più. Soprattutto nella zona frontale, i designer Kia hanno voluto realizzare un SUV estremamente moderno ma allo stesso tempo aggressivo, capace di distinguersi in maniera unica rispetto alle più recenti proposte della concorrenza. Sicuramente abbiamo fatto una scelta coraggiosa, ma forte di un successo planetario incredibile». 

 

Quanto è cambiata la nuova Sportage, al di là del design?

«La nuova Sportage è più lunga di quattro centimetri e offre un passo più generoso. Questo ci ha permesso di avere un abitacolo decisamente più spazioso. E poi ora gli interni fanno un ulteriore salto in avanti enorme in termini di qualità percepita, sembra davvero di essere su un SUV di segmento superiore. In poche parole non c’è molta differenza ormai con la sorella maggiore Sorento!, un SUV con aspirazioni premium». 

 

E poi?

«E’ aumentata del 52% la presenza di acciai ad alta resistenza. Una scelta radicale, resa possibile grazie al fatto che Kia, così come Hyundai, si produce in totale autonomia gli acciai necessari per la costruzione delle proprie automobili. Migliora di gran lunga però anche l’equipaggiamento in termini di sicurezza, con i più moderni dispositivi di assistenza alla guida». 

Sembra davvero di essere su un SUV di segmento superiore. In poche parole non c’è molta differenza ormai con la sorella maggiore Sorento, un SUV con aspirazioni premium

 

E a livello motorizzazioni? Ci sono novità?

«Ci sono grandi novità anche a livello motorizzazioni, grazie all’arrivo del nuovo 1.6 benzina turbo GDI, che sostituisce il vecchio 2.0 benzina. Siamo davanti ad un moderno downsizing, che ha permesso di contenere i consumi ma al tempo stesso di migliorare le prestazioni». 

 

Arriverà anche una versione plug in hybrid?

«Nei prossimi anni dobbiamo aspettarci un’estensione della tecnologia ibrida e plug in all’interno della famiglia Kia. Nel giro di due o tre anni possiamo dire che ogni modello della gamma avrà almeno una versione ibrida o ibrida plug in». 

 

Quando arriverà in concessionaria?

«Per trovare la nuova Sportage in concessionaria bisognerà avere ancora un po’ di pazienza. Attualmente infatti è ancora in produzione il modello precedente, quindi bisognerà attendere almeno il mese di febbraio 2016».

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Kia Sportage
Maggiori info
Kia