100.000 auto BYD in arrivo a noleggio con Sixt

100.000 auto BYD in arrivo a noleggio con Sixt
Pubblicità
Il costruttore cinese BYD, ha firmato un accordo con la società di autonoleggio Sixt per fornire 100.000 auto elettriche
4 ottobre 2022

La società di autonoleggio SIXT, ha firmato un accordo con BYD per l’acquisto di 100.000 auto elettriche.

L’accordo, mira ad accelerare la transizione verso una mobilità elettrica e i primi modelli per SIXT, saranno già disponibili per il quarto trimestre di quest'anno

L’ordine totale sarà distribuito nei prossimi sei anni e la società di autonoleggio, ha intenzione di elettrificare tra il 70% e il 90% della flotta entro il 2030

I primi clienti che potranno usufruire della flotta elettrica, saranno in Germania, Francia, Paesi Bassi e Regno Unito. Ad oggi, non ci sono ancora notizie per quanto riguarda il Bel Paese

La prima vettura che sarà fornita da BYD, sarà ATTO 3. Un SUV del segmento C dotato di un motore da 204 Cv, una batteria da 60 kWh (che consente di percorrere circa 420 km con una sola carica) e basato sulla piattaforma ePlatform 3.0 

Infine, BYD ha intenzione di estendersi anche sul fronte della gestione dell’energia e delle infrastrutture di ricarica, forse come sta già facendo Tesla.

Argomenti

Da Moto.it

Pubblicità
Caricamento commenti...