Firenze raddoppia gli incentivi statali: si arriva a 15 mila euro per le auto elettriche

Firenze raddoppia gli incentivi statali: si arriva a 15 mila euro per le auto elettriche
Pubblicità
Una bella notizia lanciata prima del weekend di Ferragosto: il Comune di Firenze mette sul piatto un incentivo per le elettriche che può arrivare a 7.500 euro e sommarsi al bonus statale.
15 agosto 2022

Ai cittadini residenti a Firenze ma anche a Bagno a Ripoli, Campi Bisenzio, Scandicci, Sesto Fiorentino, Calenzano, Lastra a Signa e Signa che vorranno acquistare un'auto elettrica il Comune promuoverà fra pochi giorni un bando (che comparirà qui) per ottenere 7.500 euro (per chi ha un Isee fino 36mila euro), e potrà arrivare a 10mila euro per veicoli di trasporto merci di aziende, partite Iva ed enti del terzo settore.

 
L’80% di questo bonus, che ha un valore complessivo di 2,5 milioni di euro sarà dedicato ai cittadini, il 20% a aziende e partite Iva. Ne consegue che per i cittadini ci sono a disposizione circa 2 milioni, che equivarrebbero a circa 266 auto elettriche, che ricevono il massimo dell'incentivo, ma sono previsti aiuti anche per la auto ibride e a gas. Al bando possono partecipare i cittadini in possesso di una certificazione Isee fino a 70mila euro. Due sono le fasce di contributi, riconoscendo un importo maggiore ai cittadini che hanno una situazione patrimoniale più bassa, in modo da compensare i maggiori costi da sostenere per l’acquisto dei mezzi più efficienti. La prima comprende coloro che hanno una certificazione Isee inferiore o uguale a 36mila euro (con contributi di 7500 euro per una vettura elettrica, 6mila euro per una ibrida e 3mila per una a gas), e l'altra per quanti hanno un Isee da tale quota e fino al massimo di 70mila euro (con contributi di 5mila euro per una vettura elettrica, 4mila euro per una ibrida e 2mila per una a gas).
 

Ultime da Elettrico

Pubblicità
Caricamento commenti...