Ford teme la concorrenza cinese negli USA: una minaccia colossale

Ford teme la concorrenza cinese negli USA: una minaccia colossale
Pubblicità
La Ford vede i veicoli elettrici cinesi a basso costo come una "colossale minaccia strategica"
15 febbraio 2024

Ford, uno dei giganti dell'industria automobilistica statunitense, ha lanciato un'allerta: definendo la concorrenza cinese una "colossale minaccia strategica" per gli Stati Uniti.

"Essi sono avanti rispetto a noi in questa tecnologia," ha affermato Marin Gjaja (COO del settore elettrico di Ford), secondo cui c'è un divario tecnologico che si sta aprendo tra gli Stati UnitiCina. Gjaja ha enfatizzato la necessità di prepararsi ad affrontare questa sfida: "Guardiamo a questo e diciamo, 'Questo arriverà qui prima o poi, quindi è meglio prepararsi ora e iniziare a lavorare sui veicoli elettrici altrimenti non avremo futuro come azienda."

Secondo le dichiarazioni, ci sono delle preoccupazioni riguardo al costo elevato delle vetture elettriche statunitensi e dell'infrastruttura di ricarica non ancora completamente sviluppata.

Per far fronte a questa "minaccia", Ford sta ricalibrando la sua strategia per le vetture elettriche e, per l'occasione, ad Automotive News Europe il CEO Jim Farley ha recentemente svelato i piani dell'azienda per sviluppare vetture elettriche a basso costo, pensate per competere con le concorrenti cinesi. Inoltre, Farley ha anche menzionato l'intenzione di lanciare un modello per contrastare l'offerta di Tesla.

 

Gjaja ha dichiarato che i costruttori automobilistici cinesi possano aggirare la tariffa del 27,5% sulle vetture elettriche importate negli Stati Uniti costruendo fabbriche in Messico. Questa mossa non solo ridurrebbe i costi di produzione, ma faciliterebbe anche l'accesso al mercato statunitense grazie all'accordo commerciale USMCA.

"Verranno qui, proprio come i giapponesi sono finiti qui, i coreani sono finiti qui e i tedeschi sono finiti qui. È un grande mercato," ha concluso Gjaja, sottolineando il potenziale di espansione dei costruttori automobilistici cinesi nel mercato nordamericano.

 

Argomenti

Pubblicità
Caricamento commenti...

Hot now