MINI Aceman Elettrica, ecco le foto spia

Pubblicità
Nei pressi della sede di BMW, è stata avvistata un Mini mimetizzata che pare essere la nuova Aceman
7 ottobre 2022

Nell’estate di quest’anno, abbiamo visto in anteprima la futura Mini elettrica e oggi, grazie alle foto spia, possiamo vedere il muletto dell’auto nei pressi della sede di BMW a Monaco. 

La futura auto elettrica, grazie ad un accordo con Great Wall, sarà costruita in Cina e si inserisce tra la normale Mini hatchback e l’odierno crossover Countryman

Secondo le ultime indiscrezioni, la produzione della futura Aceman dovrebbe iniziare a giugno 2024 e potrebbe essere proposta in due diverse varianti (che la differenziano per dimensioni della batteria e potenza dei motori). Rispetto all’attuale countryman, l’Aceman è un crossover più corto e misura 4050 mm in lunghezza, 1990 mm in larghezza e 1590 mm in altezza. 

Sicuramente, il design di Aceman è chiaramente Mini ma è stato plasmato da un nuovo filone di stile ed è probabile che le principali innovazioni, possano essere gli interni. Infatti, dovrebbero esserci dei nuovi controlli, un nuovo sistema operativo basato su Android e una nuova riprogettazione del display, che utilizzerà la tecnologia OLED.

Infine, per quanto riguarda la parte tecnica, l’Aceman sarà probabilmente a trazione anteriore e si distinguerà in due versioni. La Cooper E conterà su una batteria da 40 kWh e un motore da 186 Cv. La SE, invece, sarà probabilmente dotata di una batteria da 50 kWh e una potenza di 234 Cv.

Pubblicità
Caricamento commenti...