Epoca

Al Capone: la sua Cadillac Sedan V8 blindata è in vendita

-

Attrezzata con pannelli in acciaio e vetri spessissimi, l'auto del gangster americano è uno dei primi esempi di auto blindata

Le auto appartenute alle celebrità hanno sempre suscitato negli appassionati di auto una certa curiosità. Oggi vi parliamo dell’auto appartenuta al gangster americano Al Capone, una Cadillac Town Sedan V8 del 1928 che, con ogni probabilità, è una tra le prime auto blindate della storia o, comunque, una delle uniche ad essere sopravvissuta agli anni.

L’auto, che era stata messa all’incanto per la prima volta nel 2012 da RM Sotheby’s e che erra stata venuta per 341.000 dollari, ora torna sul mercato, negli Stati Uniti, venduta da Celebrity Cars di Las Vegas ad un prezzo da capogiro, un milione di dollari

L’auto è particolarmente rilevante dal punto di vista storico poiché la sua storia è stata tracciata fino all’anno di acquisto, quindi si ha la certezza riguardo al fatto che sia effettivamente appartenuta ad Al Capone ma, soprattutto, si sa che il gangster stesso abbia proposto le varie modifiche da apportare per renderla antiproiettile.

 

L’auto ha ricevuto modifiche radicali per proteggere gli occupanti: sono stati installati vetri con spessore di 2,5 cm e pannelli di acciaio per un peso di 1.400 chili. Tra le modifiche in stile James Bond, c’è il lunotto posteriore che può essere abbassato a scatto, così da consentire agli occupanti dei sedili posteriori di sparare agli inseguitori. Anche i finestrini laterali hanno una soluzione simile e, in aggiunta, possono essere tirati su di qualche altro centimetro oltre alla chiusura così da svelare un foro pensato per infilare la punta di una mitragliatrice.

Le sospensioni a balestra sono state irrigidite in modo tale da riuscire a far fronte al peso aggiuntivo della corazza e il motore V8 L 341-A da 341 pollici è stato elaborato, arrivando a 90 cavalli, una cifra non certo banale per l’epoca.

L’auto è stata totalmente restaurata prima dell’asta del 2012 e riverniciata con la combinazione cromatica dell’epoca, ovvero carrozzeria verde e tetto e passaruota verniciati in nero, mentre gli interni sono stati rifoderati. Il contachilometri mostra una percorrenza di sole 1.111 miglia, segno del fatto che non è quasi stata utilizzata negli anni.

Certamente quest’auto potrà aggiungere un importante tassello a qualunque collezione di mezzi d’epoca.

 

 

Photo Credits: Celebrity Cars Las Vegas - RM Sotheby's

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento