Rendering

Alfa Romeo Giulia GTA, ecco come potrebbe essere

-

Un rendering prova a delineare le forme dell'Alfa Romeo Giulia GTA, attesa al Salone di Ginevra 2020

Nei giorni scorsi, Alfa Romeo ha annunciato un grande ritorno al Salone di Ginevra 2020: in molti ipotizzano che una vecchia sigla possa fare nuovamente capolino nella gamma della casa del Biscione. Si tratta di GTA, Gran Turismo Alleggerita: utlizzata negli anni Novanta per la 156, potrebbe essere ora abbinata alla Giulia. Lorenzo Prati, creativo di LP Design, si è immaginato le forme dell'Alfa Romeo Giulia GTA.

Il rendering di LP Design della Giulia GTA presenta un generoso alettone al posteriore, minigonne e passaruota specifici e il logo del Quadrifoglio Verde poco sopra la ruota anteriore. La vettura dovrebbe anche subire una cura dimagrante a base di fibra di carbonio, ottenendo un contenimento del peso. Interessante, poi, dovrebbe essere il propulsore nascosto sotto il cofano dell'Alfa Romeo Giulia GTA. 

I ben informati parlano di 620 CV per il V6 della vettura: in questo caso, il conto complessivo andrebbe ben oltre alla soglia dei 200 CV litro, che rappresenterebbero il record assoluto di potenza specifica per un motore di serie: 214,45 CV/litro contro i 210,5 offerti da AMG sul quattro cilindri della Classe A45. Sarebbe un modo interessante di sfruttare le potenzialità dinamiche della piattaforma Giorgio, per ora impiegata solo per Giulia e Stelvio. Per saperne di più, bisognerà aspettare la prossima settimana. 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Alfa Romeo Giulia
Modelli top Alfa Romeo
Maggiori info
Alfa Romeo