RUMORS

Alfa Romeo Giulia GTA | La super Quadrifoglio da 620 CV a Ginevra 2020?

-

Per il momento è solo un rumor ma al prossimo Salone di Ginevra 2020 Alfa Romeo potrebbe presentare una variante GTA della Giulia Quadrifoglio: un mostro da 620 CV pronto a riprendersi lo scettro al Ring ma anche a dimostrare come la tecnologia motoristica italiana possa essere superiore a quella tedesca...

La nuova Alfa Romeo Giulia GTA potrebbe essere una delle vetture più ammirate e fotografate del Salone di Ginevra 2020. Non c'è ancora ufficialità riguardo all'arrivo di questo nuova serie "ultra limitata" ed in FCA hanno le bocche ultra-cucite a riguardo ma il fatto che non sia stato ancora mostrato l'aggiornamento MY 2020 delle varianti V6 potrebbe essere premiato al GIMS del prossimo marzo con il debutto delle novità riservate ad interni e sicurezza attiva nelle nuove varianti MY20 di Giulia Quadrifoglio e Stelvio Quadrifoglio. Amatissime, sin dal debutto, le nuove proposte del brand del Biscione dovrebbero portare con loro i 520 CV visti sulla serie speciale Alfa Romeo Racing ed alcuni accorgimenti tecnici di dettaglio.

Quello che non ci si aspetta, forse perchè tutti questi anni di attesa hanno un po' spento le attese sul brand, è invece il debutto di una Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio GTA. Una serie speciale, ultra limitata, con un profondo aggiornamento del V6 a V di 90 gradi spinto ad oltre 600 CV: si parla di 620 CV che porterebbero il conto complessivo ben oltre alla soglia dei 200 CV litro, che rappresenterebbero il record assoluto di potenza specifica per un motore di serie: 214,45 CV/litro contro i 210,5 offerti da AMG sul quattro cilindri della Classe A45.

214 CV/litro la potenza specifica ipotizzata
214 CV/litro la potenza specifica ipotizzata

Per il momento è ancora un rumor e non c'è ancora nulla di confermato ma è probabile che per la GTA ci possa essere un trattamento del tutto simile a quello della Jaguar XE SV Project 8: alleggerimento di almeno 100 kg, estrattore dell'aria in stile DTM, paraurti anteriore con aerodinamica rivista, alettone e scarico centrale oltre ad un impianto frenante potenziato. 

La Giulia GTA, al momento in fase embrionale, potrebbe essere realizzata a mano in pochissimi esemplari, ma la decisione potrebbe essere presa solamente dopo il Salone alla luce degli effettivi riscontri ottenuti. Di certo una macchina così preparata con le caratteristiche dinamiche del telaio su base Giorgio potrebbe essere in grado di abbassare notevolmente il record del Ring per le berline a quattro porte oggi fissato in poco più di 7'18".

Per il momento tutto questo è solo un rumor ma la realizzazione di questo prodotto è nelle corde di Alfa Romeo e di FCA per quanto concerne la tencologia motoristica e la capacità di sfruttare meglio una piattaforma Giorgio che (purtroppo) nonostante delle qualità dinamiche eccelse ha visto per il momento solo due declinazioni.

Nelle prossime settimane ne sapremo di più, stay tuned!

TKS to LP Design per i rendering.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Alfa Romeo Giulia
Modelli top Alfa Romeo
Maggiori info
Alfa Romeo
  • Alfa Romeo Automobiles S.p.A. Corso Giovani Agnelli, 200
    10135 Torino (TO) - Italia
    800 253 200   http://www.alfaromeo.it