Novità

Alfa Romeo, la Giulia Coupé e un grande SUV annunciati a giugno?

-

Alfa Romeo avrebbe intenzione di annunciare l'arrivo il prossimo anno della Giulia Coupé e di un SUV di dimensioni maggiori rispetto a Stelvio

Alfa Romeo, la Giulia Coupé e un grande SUV annunciati a giugno?

La Giulia Coupé potrebbe arrivare presto: stando a quanto riportato da Autocar, il CEO di FCA, Sergio Marchionne, dovrebbe annunciare l'aggiunta di questa variante alla gamma di Alfa Romeo a Balocco il prossimo mese.

La Giulia Coupé dovrebbe sfruttare alcune tecnologie ibride mutuate da LaFerrari. Il propulsore V6 biturbo di 2.9 litri della vettura, grazie ad un boost elettrico e un sistema di recupero dell'energia, dovrebbe essere in grado di raggiungere i 641 CV di potenza. Se così fosse, si tratterebbe dell'Alfa Romeo stradale più prestazionale della storia del Biscione. 

La Giulia Coupé, di cui, si dice, potrebbe essere anche realizzata una versione cinque porte, per andare a fare concorrenza a vetture come la A5 Sportback, dovrebbe debuttare nel 2019.

Sempre lo stesso anno, a giugno, dovrebbe esordire anche un SUV di maggiori dimensioni rispetto allo Stelvio: questa vettura dovrebbe sfruttare un sistema mild hybrid. Il powertrain, in grado di toccare quota 400 CV, dovrebbe constare di un propulsore benzina turbo di 2.0 litri e di un'unità elettrica. La piattaforma dovrebbe essere la stessa di Stelvio; l'ibrido, ovviamente, porterà del peso extra. 

  • Frank234

    Ritengo che la diatriba tra le auto italiane e quelle austro-tedesche sia sempre la stessa. La stragrande maggioranza degli italiani esterofili pensa di dover acquistare auto straniere per la loro "pare robustezza", salvo poi acquistare il meglio della produzione italiana non appena hanno il portafoglio gonfio. A mio avviso l'Alfa attuale non si avvicina minimamente all'A.L.F.A. che fu, pero' forse producendo modelli sportivi con motori modificati Ferrari abbiamo qualche chance in più sul fronte del blasone. Cio' nonostante la mitica Alfa Romeo è stata per anni bistrattata e quasi abbandonata. Mamma fiat ha pensato di salvare lei e maserati visto che di modelli fiat si vende giusto la panda. Detto questo ritengo che l'attuale giulia sia un'auto molto maneggevole e curata. La quadrifoglio è una supercar abbordabile e non deve temere la concorrenza, anzi è la concorrenza a doverla temere. Non solo per i record in terra tedesca ma perchè se la Fiat vuole produrre auto di qualità' è in grado di farlo. Se guardate a Volkswagen, è passata dall'essere la Fiat tedesca, a fabbrica di auto premium. E' pur vero che se mi fai pagare un'utilitaria 18, 20 mila euro divento premium pure io .Pare inoltre che case come bmw e mercedes si vogliano buttare nel campo delle piccole pompate dove fiat con abarth detta legge da anni. Io spero che il cammino intrapreso da FCA per risanare il gruppo non porti alla vendita ai coreani di Hyundai; sarebbe un'offesa per tutti gli appassionati italiani di auto vere, non di carrozzoni tedeschi spartani e senza emozione.
  • NIGEL1

    Bene da Alfista puro 15 alfa romeo dalla1750 alla giulietta alle alfetta GTV alla 90 156 147 la giulia e performante in tutto il coupe ancora piu forza alfa forza Marchionne grande manager
Inserisci il tuo commento
Altri su Alfa Romeo Giulia
Maggiori info
Alfa Romeo
  • Alfa Romeo Automobiles S.p.A. Corso Giovani Agnelli, 200
    10135 Torino (TO) - Italia
    800 253 200   http://www.alfaromeo.it