partnership

Audi e Milan: il matrimonio indissolubile si rinnova nel 2015

-

Audi rinnova per altri due anni la sua partnership con il Milan, che dura ormai dal lontano 2007. Un legame diventato quasi indissolubile, grazie ad un'identità di vedute pressoché speculare

Audi e Milan: il matrimonio indissolubile si rinnova nel 2015

Milano – «Supercar? Per me esiste solo l'Audi RS6.» Forse basterebbero queste parole, rilasciate ai nostri microfoni da Filippo Inzaghi, allenatore del Club Rossonero, per spiegare il legame fortissimo che si è creato tra il Milan e l'Audi.

Audi-Milan: la storia

Le strade di questi due prestigiosi marchi si sono incontrate per la prima volta nell'ormai lontano 2007. Il Milan prima di allora era stato sposorizzato con successo da un marchio generalista come Opel ma Galliani, all'epoca numero uno incontrastato del Milan, sognava qualcosa di ancora più grande e blasonato per la sua squadra.

 

Per questo andò personalmente a bussare alla porta della Casa di Ingolstadt, in Germania. Anche lui infatti, come i suoi colleghi del Real Madrid e del Bayern Monaco, sognava di collaborare con il marchio dei Quattro Anelli. «Ho sempre pensato che le Audi fossero le auto più belle del mondo. E ne sono convinto ancora oggi.» - ha dichiarato Galliani. «Pensavo che Audi fosse l'unico marchio automobilistico all'altezza di una squadra come il Milan». 

Il matrimonio indissolubile si rinnova

Da allora tra Audi e il Milan è nato un matrimonio che non ha perso un colpo. Anzi il legame tra questi due marchi oggi è più forte che mai e sembra ormai quasi indissolubile, tanto che la partership è stata prolungata per altri due anni.

audi milan (4)
Barbara Berlusconi si congratula con Fabrizio Longo, Direttore di Audi Italia

 

L'annuncio è stato dato quest'oggi, all'Audi City Lab di via Montenapoleone a Milano, in presenza del top management Audi e naturalmente del Milan. Oltre ad Adriano Galliani e a Barbara Berlusconi, erano presenti l'allenatore Filippo Inzaghi e alcuni giocatori chiave della rosa attuale come il capitano Riccardo Montolivo, il difensore Mattia De Sciglio, il giovane attaccante Stephan El Shaarawy e il portiere Diego López.

Una chimica perfetta

Il segreto di una collaborazione così longeva e vincente è racchiuso interamente in un'identità di vedute pressoché speculare. Audi, così come il Milan, sono realtà che hanno saputo valorizzare al massimo, e meglio di molti altri, il prestigio del proprio marchio, trasformando un'azienda in qualcosa di molto più forte e prezioso. Ovvero in un brand internazionale, conosciuto in tutto il mondo anche a prescindere dai successi commerciali o, nel caso del Milan, sportivi.

Audi, così come il Milan, sono realtà che hanno saputo valorizzare al massimo, e meglio di molti altri, il prestigio del proprio marchio

 

Fabrizio Longo, Direttore di Audi Italia, parla di “Una chimica che tiene insieme in maniera naturale questi due marchi”, mentre Barbara Berlusconi gli fa eco così: «Milan e Audi convidiono moltissimi aspetti, soprattutto il valore del brand. Siamo accomunati da uno spirito vincente, fondamentale per raggiungere i nostri obiettivi. La partnership dura ormai da nove anni, certo, sono tanti ma sono stati belli e speriamo che possano diventare ancora di più!»

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Audi RS 6 Avant
Modelli top Audi
Maggiori info
Audi
  • VOLKSWAGEN GROUP ITALIA S.P.A. Viale G.R. Gumpert, 1
    37137 Verona (VR) - Italia
    800 283 454 63   http://www.audi.it