eventi

Auto e Moto d'Epoca: le foto più belle dell'edizione 2012

-

Si è tenuta da giovedì 25 a domenica 28 ottobre presso la fiera di Padova l'edizione 2012 di Auto e Moto d'Epoca. Ecco le foto più belle dell'evento

Auto e Moto d'Epoca: le foto più belle dell'edizione 2012

Si è tenuta dallo scorso giovedì 25 fino a domenica 28 ottobre l'edizione 2012 di Auto e Moto d'Epoca, che ha visto vetture e motociclette dal fascino intramontabile divenire protagoniste presso la fiera di Padova. Vi mostriamo in questo articolo le foto più belle scattate per noi dal fotografo Max Morri.

Migliaia le vetture esposte, dalle Porsche 908, Carrera 911, 917 e 356 Speedster, fino alle Mercedes-Benz 300SL, 280 SL, 540 K e Ponton 220 S cabriolet, passando per le Alfa Romeo 6C, Giulietta, Alfa 1900 Superleggera e 1900 carrozzeria Zagato, le Lancia con la Flaminia e l’ Aurelia B20 e B24, oltre alle Ferrari 250 GT Europa, Dino, 250 california Spider e 250SWB.

E ancora Aston Martin DB35, DBR1, DB 4, 5, 6 Jaguar con C Type Speed e la D Type, la Bentley S1 Continental, la Rolls Royce Phantom, la Corvette Stingray, la AC Cobra, la BMW 507 e le MG A e MG B.

Primizia di questa edizione è stato il concorso di eleganza “Povere ma belle”, dove hanno partecipato le auto con valore massimo di 12.000 euro ed almeno 25 anni di vita, e l'iniziativa “Io l'amo” dove i proprietari di auto d'epoca hanno potuto raccontare la propria storia in 600 parole.

In prima fila anche Vespa e Lambretta, così come altre rarità di vari marchi del panorama motociclistico, da Ducati ad MV Agusta, passando per Suzuki e Bimota solo per citarne alcuni.

Foto: Max Morri

  • anonym_4062620

    PREZZO POPOLARE PER PRODOTTO PER TUTTI

    Buongiorno a Tutti .

    Dopo avere visitato TUTTE le edizioni di questa mostra , quest'anno , pronto ad uscire per recarmici , ho fatto dietro front e me ne sono rimasto a casa .

    Motivo : ho visto sul sito il costo di 18 Euro (!!!) a persona per entrare, che sarebbero significati per me 36 Euro, visto che ci volevo andare con la mia compagna

    Ogni anno un prezzo via via crescente.....e con espositori che pure pagavano per esporre !!

    D'accordo l'esclusività del prodotto , d'accordo nel voler selezionare la clientela (eh si.... mica tutti possono permettersi una macchina d'epoca, è vero....) , ma operare in questa maniera è stato il miglior modo di perdere clientela per gli anni a venire e magari consegnare anche questa rassegna a Fiere vicine concorrenti

    Porgo i miei complimenti alla persona che ha avuto una cosi buona lungimiranza e che evidentemente non ha fatto tesoro di quanto accaduto con l'altra fiera "Custom & Chopper Show" di inizio Gennaio, persa.

    Lo dico anche con il dispiacere nel vedere una simile conduzione della Fiera di Padova, a cui io sono personalmente molto legato.

    Cordiali Saluti
    Fulvio Liviero
Inserisci il tuo commento