salone di Pechino

Bentley Hybrid Concept

-

Debutta a Pechino la Bentley Hybrid Concept, prototipo che anticipa il nuovo powertrain ibrido plug-in sviluppatp a Crewe, che promette 50 km di autonomia in elettrico

Bentley Hybrid Concept

Dopo l'anticipazione, arriva la conferma ufficiale. La Casa di Crewe scopre le sue carte annunciando l'intenzione di portare sul mercato il suo primo modello ibrido.

 

E lo fa presentando al prossimo Salone di Pechino l'inedita Bentley Hybrid Concept, un prototipo basato sull'ammiraglia Mulsanne che vede abbinato un classico motore termico ad un'unità elettrica, al fine di migliorare l'efficienza.

Più potenza, meno emissioni

La Bentley Hybrid concept ha il compito di anticipare il futuro powertrain plug-in hybrid del costruttore inglese, che promette di garantire il 25% di potenza in più, tagliando allo stesso tempo il livello di emissioni di CO2 del 70%.

 

Il costruttore britannico ha aggiunto che le future Bentley plug-in hybrid sapranno anche garantire circa 50 km in modalità completamente elettrica, senza compromettere il livello di comfort elevattissimo che si addice ad un'auto di questo rango.

 

La Bentley Hybrid Concept si distingue anche per una serie di dettagli dedicati color rame, che si possono notare all'interno dei gruppi ottici, sui loghi Hybrid ma anche all'interno del quadro strumenti. Lo stesso colore è utilizzato anche per le pinze dei freni e per il profilo della calandra anteriore.

2020: 9 Bentley su dieci saranno ibride

La prima Bentley a sfruttare il nuovo powertrain ibrido sarà il futuro SUV della casa, di nuovo confermato ed atteso per il 2016. Secondo il costruttore entro il 2020 almeno il 90% delle Bentley commercializzate nel mondo sfrutteranno il nuovo powertrain ibrido.

 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Bentley Mulsanne
Maggiori info
Bentley