novità

BMW X6 M50d

-

Il costruttore bavarese ha diffuso le immagini ufficiali della nuova X6 M50d, equipaggiata con un inedito propulsore triturbo a gasolio da 3.0 litri, capace di erogare 381 CV di potenza e 740 Nm di coppia

BMW X6 M50d

La Casa di Monaco ha presentato una nuova gamma di modelli denominata M Performance, che si compone di vetture BMW preparate ufficialmente dal reparto M GmbH, equipaggiate con un’inedita motorizzazione diesel a sei cilindri in linea da 3.0 litri, dotata di un sistema di sovralimentazione triturbo.

Una delle vetture che vanno a comporre la nuova gamma BMW è la X6 M50d, che, pur presentando un design esterno meno aggressivo dell' X6 M con motorizzazione a benzina uscita nel 2010, si caratterizza per alcuni dettagli stilistici votati alla sportività e volti a migliorare le prestazioni aerodinamiche.

La sezione frontale dell’X6 M50d si distingue per due ampie prese d’aria posizionate alle estremità del paraurti, che hanno l’obiettivo di favorire il sistema di raffreddamento del propulsore, mentre al di sotto della calandra a doppi reni rifinita con delle cromature, trova posto una cavità corredata da una griglia nera a nido d’ape che si sviluppa orizzontalmente.

La fiancata è immediatamente contraddistinguibile per le cover degli specchietti retrovisori rifiniti con colorazione Ferric Grey  e per i cerchi in lega M da 20 pollici forniti di serie con styling a raggi doppi, mentre le cornici dei cristalli laterali presentano una particolare finitura lucida denominata BMW Shadow Line.

La sezione posteriore è caratterizzata dal particolare paraurti bicolore, dotato di paracolpi rifinito con una tinta alluminio, che ingloba al suo interno i due ampi terminali di scarico cromati di forma squadrata, mentre sul lato destro del portellone del bagagliaio spicca lo stemma M50d che identifica questa particolare versione.

All’interno si può notare un abitacolo rifinito con numerosi dettagli in stile sportivo, marchiati con il logo M, come il battitacco, il volante realizzato in pelle fornito di bilancieri, il poggiapiede per il guidatore o il selettore di marcia, mentre il tetto dell’abitacolo presenta l’inedita tinta BMW Individual di colore antracite e le modanature sono rivestite in alluminio Shadow spazzolato.

La vettura viene equipaggiata di serie con sedili sportivi, realizzati in Alcantara e pelle Nappa e impreziositi da cuciture decorative bianche, dal logo M stampato e da una meccanica di regolazione ad azionamento elettrico completo di funzione di memoria.

Sotto il cofano dell’X6 M50d pulsa l’unità a sei cilindri in linea da 3.0 litri, che equipaggia anche gli altri modelli che compongono la nuova gamma M Performance, capace di erogare una potenza di 381 CV e di sviluppare un valore di coppia di 740 Nm, grazie a un sistema di sovralimentazione triturbo.

Con queste caratteristiche la BMW X6 M50d è in grado di scattare verso i 100 km/h con partenza da fermo in 5,3 sec, mentre la velocità massima è stata limitata elettronicamente a 250 km/h. Nonostante queste prestazioni, più simili a quelle di una vettura sportiva che a quelle di uno Sport Utility, la X6 M50 fa registrare valori di consumo dichiarati nel ciclo di prova UE pari a 7,7 l/100 Km, mentre le emissioni di CO2 si attestano a 204 g/Km.


l contenimento dei livelli di consumo di carburante è stato reso possibile grazie a una serie di particolari soluzioni tecniche, rappresentate in primo luogo dal sistema di trasmissione sportivo frazionato a otto rapporti e dall’insieme delle tecnologie EfficientDynamics, che provvedono a una gestione intelligente dell’energia.

L’assetto ha beneficiato di una specifica taratura M, che prevede un asse anteriore a doppio snodo e un asse posteriore Integral, che hanno l’obiettivo di offrire maggiore maneggevolezza nella guida sportiva, garantendo contemporaneamente un alto comfort di marcia.

La dotazione di serie si dimostra ricca e prevede proiettori allo xeno completi di luce diurna LED, Active Cruise Control con funzione frenante, climatizzatore automatico a due zone, sensori pioggia, radio Professional e sistema di comando iDrive.

Tra gli optional più esclusivi figurano il tetto in vetro o panoramico ad azionamento elettrico, le porte con il sistema di chiusura Soft Close, il gancio da traino, il volante riscaldato, i sedili attivi, i sistemi di navigazione con memoria a disco rigido e sofisticati sistemi audio e di intrattenimento per la zona posteriore. Il costruttore non ha per il momento rilasciato notizie riguardo ai prezzi di listino e ai tempi di commercializzazione.

 

 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su BMW X6
Modelli top BMW
Maggiori info
BMW