novità

Dodge Durango SRT, imprendibile sul quarto di miglio

-

E' il SUV a 6 posti più veloce del mercato americano con il V8 6.4 da 475 CV. Da 0 a 100 km/h in poco più di 4,4 secondi

Dodge Durango SRT, imprendibile sul quarto di miglio

E' il SUV a 6 posti più veloce d'America il nuovo Dodge Durango SRT che il marchio USA di FCA presenta al Salone di Chicago 2017.

Equipaggiato con il classico V8 Hemi da 6.4 litri che equipaggia Jeep Grand Cherokee SRT e, per rimanere in casa Dodge, la Charger SRT, questo mastodonte lungo 5 metri e 10 e alto circa un metro e 80 riesce a scattare da 0 a 60 miglia orarie, quasi 100 km/h, in appena 4,4 secondi.

Dodge lo ha messo anche alla prova sul classico quarto di miglio (402 metri), la distanza su cui si disputano le gare di accelerazione USA, dove il Durango SRT ha spuntato un tempo di 12,9 secondi certificato dalla NHRA, la federazione americana delle corse di dragster.

Tanta velocità è dovuta al propulsore da 475 CV con una coppia di 637 Nm, alla trazione integrale e al cambio a 8 velocità appositamente tarati per questa versione SRT. Ben sette sono le impostazioni di guida: si va dalla “Eco”, che per limitare i consumi impone la seconda marcia per le partenze, alla “Valet”, per evitare guai ai car valet dimezzando la potenza, passando per gli immancabili setting “Auto”, “Sport”, “Track” e “Snow”.

Sia gli esterni che gli interni sono specifici di questo modello, con passaruota allargati per ospitare i Pirelli Scorpion Verde 295/45 su cerchi da 20” e un cofano con numerosi ingressi e sfoghi d'aria per assicurare il giusto raffreddamento al V8. L'impianto frenante è fornito da Brembo. L'abitacolo è rivestito interamente in pelle e Alcantara, con inserti in vera fibra di carbonio.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento