novità

Kia XCeed, con il nuovo crossover è poker

-

Si posiziona tra le Ceed e la Sportage il nuovo crossover della Casa coreana, che in Italia arriverà nel corso dell’estate

Kia cala il poker nel segmento C con la Kia XCeed, completando con il nuovo crossover l’offerta nella fascia di mercato delle compatte dopo le Ceed hatchback, station wagon e shooting brake. La XCeed sarà prodotto nello stabilimento europeo a Žilina, in Slovacchia, e lanciata sul mercato europeo dal terzo trimestre dell’anno.

Con una lunghezza di 4,39 metri si posiziona tra la Ceed hatchback e la Sportage: è più lunga di 8,5 cm rispetto alla Ceed hatchback ma più compatta (- 9 cm) rispetto alla sorella maggiore anche in altezza (-15 cm). Il passo rimane invece invariato rispetto rispetto agli altri modelli della gamma Ceed con 2,65 metri. La capacità del bagagliaio è di 426 litri, ma con i sedili posteriori ripiegabili e frazionabili 40:20:40 abbassati sale a 1.378 litri.

Una delle sue marce in più è l’altezza da terra: misura 17,4 cm nel caso dei cerchi da 16 pollici e di 18,4 cm con cerchi da 18 pollici, un incremento fino a 42 cm rispetto alla Ceed hatchback che consente qualche divagazione sullo sterrato.

Il profilo filante della nuova XCeed: l'altezza da terra varia da 17,4 a 18,4 cm
Il profilo filante della nuova XCeed: l'altezza da terra varia da 17,4 a 18,4 cm

Il design appare molto personale e si differenzia totalmente dalle “parenti”: le uniche parti della carrozzeria in comune sono infatti i pannelli delle porte anteriori. All'interno invece la XCeed ripropone l'architettura già conosciuta della gamma Ceed, con la console centrale orientata verso il guidatore e il sistema di infotainment Uvo Connect con touchscreen da 10,25” sospeso al centro della console e sim dedicata per accedere ai vari servizi Internet .

Il sistema è dotato di connessione multipla Bluetooth e permette di connettere due dispositivi mobili contemporaneamente, oltre che a poter sfruttare gli ormai diffusi sistemi Apple CarPlay e Android Auto. La funzionalità split-screen dello schermo consente la doppia visualizzazione con la possibilità di controllare numerose funzioni del veicolo contemporaneamente visualizzandole in due zone separate. Questa funzione permette, per esempio, al conducente di seguire le indicazioni del navigatore mentre i passeggeri scelgono le loro canzoni preferite o controllano le previsioni del tempo.

A seconda delle specifiche del veicolo su XCeed è disponibile anche un sistema touchscreen con display da 8 pollici, che offre funzionalità Android Auto, Apple CarPlay e numerose dotazioni di infotainment.

Il ponte di comando della XCeed
Il ponte di comando della XCeed

Con la nuova XCeed debutta la nuova strumentazione Supervision con display da 12,3 pollici e una risoluzione di 1920x720 pixel che sostituisce i tradizionali quadri strumenti dotati di tachimetro e contagiri analogici attualmente presenti nella gamma Kia.

Il sistema Drive Mode Select consente di adattare il comportamento dell’auto allo stile di guida. Attraverso le modalità Normal e Sport è possibile agire sulla sensibilità dello sterzo e sulla reattività del motore e, per i modelli dotati della trasmissione a doppia frizione a 7 marce, anche sulla risposta del cambio.

Le motorizzazioni a benzina includono il 3 cilindri turbo 1.0 a iniezione diretta T-GDi da 120 CV e 172 Nm di coppia e il recente “Kappa” 4 cilindri T-GDi da 1.4 litri e 140 CV e 242 Nm. Tutte le motorizzazioni a benzina (incluso l’1.6 T-GDi che equipaggia le versioni GT), sono dotate di filtro antiparticolato per ridurre le emissioni che garantisce il rispetto dei requisiti Euro 6d TEMP. Al vertice della gamma la motorizzazione 1.6 T-GDi da 204 CV e 265 Nm di coppia, il motore più potente fra quelli disponibili.

Il Diesel è il common rail a iniezione diretta CRDi 1.6 litri, disponibile sia in versione da 115 o da 136 CV. Tranne la motorizzazione 1.0 T-GDi, disponibile solo manuale, tutti i modelli possono essere equipaggiati con cambio manuale a 6 marce o con la trasmissione automatica a doppia frizione a 7 rapporti. In tutti i casi il sistema Stop & Go è sempre di serie.

All'inizio del 2020 debutteranno inoltre le versioni con propulsori elettrificati a basse emissioni mild hybrid 48 V e plug-in hybrid.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Modelli top Kia