in arrivo

Mercedes-Benz SL restyling (W231): le foto più spettacolari

-

Nei giorni scorsi abbiamo dedicato uno speciale alla Mercedes-Benz SL, da poco rinnovata con un bel restyling. Ecco le foto più speciali del nostro viaggio

Nei giorni scorsi abbiamo dedicato uno speciale intero alla Mercedes-Benz SL, da poco rinnovata con un bel restyling di metà carriera. La “super-leggera” della serie W231 si è meritata non solo la classica prova su strada, ma un vero e proprio viaggio multimediale. Uno storytelling, pensato per rendere protagonista il lettore di un’esperienza unica, alla guida di una delle icone nel mondo delle sportive attuali (clicca qui per vivere da protagonista la SL). 

Si allinea alle "sorelle"

Grazie al restyling la Mercedes SL ha guadagnato un look decisamente più moderno e ora perfettamente allineato al nuovo family feeling Mercedes. Il frontale sfoggia raffinati gruppi ottici full adattivi e l’intrigante calandra matrix, ma anche prese d’aria più generose. Meno evidenti le novità su fiancata e zona posteriore, dove rimangono al loro posto i classici fari dalla forma triangolare, rinnovati con nuove geometrie dei fasci di luce a led.

I dettagli inediti continuano però all’interno, dove spicca il sistema multimediale Comand Online di ultima generazione, dotato di Apple CarPlay e Android Auto, ma anche di tutta una nuova serie di servizi Internet. Peccato solo per le dimensioni del display, un po’ troppo ridotte per lo standard attuale. Non mancano altre chicche come i sedili dinamici Multicontour, pensati per adattarsi in tempo reale al corpo dei passeggeri a seconda dello stile di guida e una strumentazione che fonde elementi classici, come tachimetro e contagiri, a dettagli decisamente più moderni, a partire dal completissimo computer di bordo.

Il dettaglio più spettacolare della SL W231 rimane il tetto ripiegabile ad azionamento elettrico. Per vederlo scomparire nel bagagliaio bastano pochi secondi e tutta l’operazione si può compiere anche in movimento, fino ad una velocità di 40 km/h. Ma non è finita qui perché rimane disponibile la tecnologia Magic Sky Control, che consente di avere il tetto in vetro oscurabile attraverso un comando dedicato in caso di sole troppo forte.

Il nuovo sei cilindri a V

La protagonista del nostro speciale è una SL 400, spinta dal nuovissimo 3.0 V6 biturbo a benzina sviluppato direttamente da Mercedes, in grado di erogare la bellezza di 367 CV grazie ad un raffinato sistema di sovralimentazione. Con il Dynamic Select si possono poi scegliere diverse modalità di guida ed qui che la SL riesce a fare davvero la differenza nel panorama delle sportive. In Comfort le sospenioni adattive la trasformano in un’auto da viaggio sempre comodissima anche sullo sconnesso. In Sport invece l’assetto diventa estremamente reattivo, anche per merito del raffinatissimo telaio adattivo ABC, che “inclina” l’auto fino a 2,65° in curva per opporsi alle forze di rollio. In questo modo si riescono ad affrontare le curve a grandissima velocità e con un controllo eccezionale. 

Convince anche il nuovo cambio automatico con convertitore di coppia 9G-Tronic. In manuale lo si può controllare dai paddles dietro al volante ed è veramente rapido nei passaggi di marcia. Soltanto in scalata a volte si dimostra un po’ troppo conservativo, ma compensa con logiche di gestioni eccezionali. L’anima “gran turismo” della SL emerge anche per merito delle tecnologie di assistenza alla guida, veramente raffinate. L’elenco comprende cruise control adattivo con assistente in coda e assistenza automatica allo sterzo, ma anche frenata automatica di emergenza e monitoraggio dell’angolo cieco, oltre naturalmente al park assist. 

Per rivivere i momenti più spettacolari del nostro lungo viaggio in compagnia di questa supercar vi riproponiamo gli scatti più spettacolari del nostro servizio fotografico. Buona visione.

Per rivedere lo storytelling clicca qui.

 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Mercedes-Benz SL
Modelli top Mercedes-Benz
Maggiori info
Mercedes-Benz