CONCEPT CAR

Mercedes Vision R 63 AMG

-

510 CV e 5,2 metri di lunghezza per la maxi crossover tedesca

Mercedes Vision R 63 AMG

La nuova Classe R non è ancora arrivata nelle concessionarie italiane e già Mercedes ne presenta la versione ultrapotenziata, come sempre firmata da AMG. Il risultato è una vettura assolutamente unica nel suo genere, forte di “numeri” di assoluto rilievo.

510 CV
I numeri più stupefacenti, tanto per cambiare, provengono da sotto il cofano, dove si nasconde un possente V8 aspirato di 6,3 litri capace di 510 CV e 630 Nm di coppia massima.  Come sempre, la velocità massima è autolimitata a 250 km/h, ma nelle partenze da fermo la R 63 AMG ha le briglie sciolte e così può bruciare il classico passaggio da 0 a 100 km/h in soli 5 secondi.
La gestione della potenza è affidata ad un cambio automatico AMG SPEEDSHIFT con comandi integrati sul volante e selettore DIRECT SELECT, mentre la trazione è integrale permanente con ripartizione percentuale della coppia del 40/60% tra avantreno e retrotreno.
Proprio la trazione integrale dovrebbe dare una bella mano nella gestione della straripante cavalleria a disposizione (oltre naturalmente agli ormai immancabili dispositivi elettronici di assistenza alla guida), ma non meno importanti sonagli interventi riservati all’assetto, che è stato rivisto in chiave sportiva e beneficia delle sospensioni pneumatiche AIRMATIC.
Queste ultime, infatti, permettono di scegliere in qualsiasi momento tra uno stile di guida dinamico o confortevole, attraverso la semplice pressione di pulsante.

Gli altri numeri…
Al di là del propulsore, la Classe R spicca anche per le dimensioni esterne e l’abitabilità interna: essendo basata infatti sulla versione a passo lungo della Classe R, è lunga ben 5,2 metri ed è in grado di accogliere fino a sei passeggeri disposti su tre file di sedili singoli.
Naturalmente oltre che spaziosi gli interni della R 63 AMG sono anche straordinariamente lussuosi: ecco allora i rivestimenti in pelle Nappa bicolore nelle tinte nero/titanio, i sedili anteriori sportivi AMG, il volante sportivo ergonomico AMG con comandi del cambio integrato e la strumentazione AMG conferiscono all'abitacolo un tocco di sportività. In linea con il look degli esterni della showcar AMG, tutte le modanature dell'abitacolo sono verniciate in grigio titanio opaco ed integrate da inserti in "nero pianoforte" sulla parte centrale della consolle centrale.
E ancora, grazie al lettore DVD, i passeggeri nella seconda e terza fila possono godersi la visione del proprio film preferito a bordo della "Vision R 63 AMG". Quattro schermi piatti TFT da 7 pollici sono infatti integrati nei poggiatesta delle prime due fila di sedili, mentre due tavolini ribaltabili per i sedili singoli elevano ulteriormente il comfort di bordo, così come il climatizzatore automatico multizona.

E’ andata in palestra
Di fronte ai contenuti tecnici e alle dotazioni di bordo, passa quasi in secondo piano la caratterizzazione estetica, che segue la ricetta classica a cui ci ha ormai abituato AMG. Ecco allora nuovi fascioni anteriori e posteriori, generose prese d’aria ricavate nel frontale e quattro terminali di scarico cromati al retrotreno, mentre i cerchi sono da 21 pollici e calzano pneumatici 265/40 R 21 su tutte le ruote.
Il colore scelto per la presentazione ufficiale, infine, è una tonalità particolare di grigio scuro, "Dark Titanium Grey", con le modanature abbinate in grigio titanio opaco.
Ufficialmente la R 63 AMG è un prototipo, ma è praticamente scontata la sua commercializzazione: le autostrade tedesche avranno presto una nuova regina.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Mercedes-Benz Classe R
Maggiori info
Mercedes-Benz