incidente

Muore a 21 anni la co-pilota Laura Salvo. L'incidente al Rally Grande Marinha

-

Da sempre a fianco di Socias nelle corse, la neo-laureata in legge e aspirante poliziotta era una promessa dei rally

L’automobilismo è uno sport meraviglioso ma a volte anche drammaticamente crudele con chi insegue i propri sogni e le proprie passioni. Nel corso della prima tappa del rally Marinha Grande (Portogallo) ha perso la vita la navigatrice Laura Salvo, copilota di Miquel Socias a bordo di una Peugeot 208 Rally 2.

Da sempre a fianco di Socias nelle corse, la neo-laureata in legge e aspirante poliziotta aveva corso lo scorso anno nella Suzuki Swift Cup e quest’anno aveva preso il via alla Peugeot Rally Cup Iberica con una vittoria al Rally del Bierzo.

Tutta la famiglia Salvo è legata ai rally: il padre Gabriel fu pilota e la sorella, Maria Salvo, è a sua volta co-pilota di Sergi Francolì.

“Da parte mia e da parte dell’Automobile Club di Marina Grande“, ha commentato il Presidente del comitato organizzatore della gara, “porgo pubblicamente le mie condoglianze all’intera famiglia della vittima, ai suoi amici e al suo team”. Anche la Federazione Autonoma della Comunità valenciana si è unita nell’abbraccio: “La vita a volte può essere molto ingiusta. Purtroppo Laura Salvo è morta mentre stava facendo ciò che amava di più: la copilota. Rip. Il suo sorriso ci illuminerà dal cielo d’ora in poi.”

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Peugeot 208
Modelli top Peugeot
Maggiori info
Peugeot