Rendering

Nuova Audi RS4 Avant: ecco come la immaginiamo

-

In questa ricostruzione grafica ci immaginiamo la nuova Audi RS4 Avant, versione estrema della familiare di Ingolstadt. Addio V8 aspirato, arriverà il V6 bi-turbo

Nuova Audi RS4 Avant: ecco come la immaginiamo

Come da tradizione Audi, dopo l'arrivo di un nuovo modello nelle classiche versioni berlina e avant, arriva la versione vitaminizzata S o RS (per alcune). A questa legge non sfugge la Audi A4 Avant, che dopo aver visto l'esordio della nona generazione di berlina e avant, scalda "dalla panchina" la versione RS4 Avant per il debutto, non ancora meglio precisato però in termini temporali.

Nel frattempo, noi la immaginiamo così in questa nostra ricostruzione grafica, con i tratti distintivi degli ultimi modelli della gamma RS. Si veda per esempio la griglia Single Frame con finitura a nido d'ape in Piano Black, i passaruota allargati o lo splitter nella parte inferiore del paraurti in tinta a contrasto, in questo caso argento satinato.
 


È facile immaginarsi anche la presenza al posteriore dei classici due terminali di scarico ovali in pieno stile Audi RS, così come uno spoiler maggiorato sul cofano del bagagliaio e un accenno di estrattore dell'aria inferiore.

Per ora siamo alle ipotesi, supposizioni, ma ciò che invece è (purtroppo) certo, a causa delle politiche di down-sizing, è l'abbandono anche da parte della RS4 del vecchio motore V8 aspirato da 4.2 litri in favore del nuovo 3.0 V6 bi-turbo, presumibilmente un'evoluzione ancora più spinta di quello montato attualmente sulla S4, in grado di erogare 354 Cv. Il cambio dovrebbe rimanere il Tiptronic a 8 rapporti sviluppato da ZF e già montato su RS6, RS7 e S8.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento