Opel Astra è tutta nuova, l'abbiamo guidata [Video]

Abbiamo guidato la nuova Opel Astra completamente rinnovata nello stile e nei nei contenuti. Abbiamo guidato la ibrida plug-in da 180 CV che si ricarica rapidissimamente!
15 febbraio 2022

Opel Astra si rinnova completamente, seguendo la strada tracciata da Mokka (e poi seguita da Crossland e Grandland) in termini di stile e contenuti. Debuttano così linee riviste, nuova tecnologia e una gamma motori decisamente completa. Ecco tutto quello che dovete sapere sulla sesta generazione, dalle linee ai motori disponibili.

L’Opel Vizor ispirato da Manta

A caratterizzare le ultime automobili del blitz è un linguaggio stilistico ispirato da Opel Manta, sportiva degli anni Settanta con un frontale decisamente singolare che è stato reinterpretato dai designer del brand e battezzato Opel Vizor. Nel concreto, una fascia centrale in nero lucido che percorre tutta la calandra ed ingloba i gruppi ottici Intelli-Lux di Opel, che è tra i pochi costruttori ad offrire fari a matrice di led in questa fascia di prezzo.

Gli interni poi si mostrano solidi e ben fatti, con poco spazio per gli orpelli decorativi e tanta sostanza. Non manca però la tecnologia, come nel caso del Pure Panel che integra la strumentazione e la multimedialità in due schermi da 10 pollici uno a fianco all’altro. Opel, ad ogni modo, ha mantenuto tasti fisici per il climatizzatore, offre un head up display (optional) ed il pacchetto Intelli-Drive con diversi ADAS tra cui telecamere a 360°. Il tutto, spiegano dalla Germania, è stato sviluppato con l’idea di “detox e ricerca della semplicità”.

Non stupisce quindi che la carrozzeria segua questa filosofia per tutti i 4,37 metri di lunghezza (4 mm in più rispetto a prima), con il passo che aumenta di 13 mm arrivando a 2,67 metri e la larghezza che segna 1,86 metri. Numeri dovuti all’impiego della piattaforma modulare EMP2 ereditata dal gruppo PSA, che oltre ad offrire un vano bagagli dalla capacità massima di 1.339 litri ha permesso di installare motori a benzina, Diesel, plug-in hybrid e anche esclusivamente elettrici sulla vettura. Allo stesso modo, la rigidità torsionale è migliorata del 14% rispetto alla vecchia generazione.

La gamma motori e i prezzi

La nuova Opel Astra verrà venduta inizialmente in versione 5 porte, con prezzi a partire da 24.500 euro per l’allestimento Edition con motore a benzina per arrivare ai 42.300 euro della top di gamma Ultimate equipaggiata dall'ibrido con cambio automatico. La gamma motori parte quindi dal tre cilindri turbo benzina da 1,2 litri, abbianto al cambio manuale a sei marce o all'automatico a otto rapporti (EAT8) in due diverse fasce di potenza, 110 cavalli o 130 cavalli. Resta a listino il Diesel, un 1,5 litri a quattro cilindri con 130 CV anche in questo caso con automatico e manuale. Si arriva così all'ibrido plug in (da 35.300 euro) con una potenza massima di 180 CV e 360 Nm di coppia, mentre il top di gamma, in arrivo nei prossimi mesi, arriva a 225 CV. Come detto il prossimo anno verrà presentata Astra-e, completamente elettrica. Le prime consegne, spiegano in Opel, sono previste tra pochi mesi, con la vettura che viene progettata, sviluppata e prodotta nella sede centrale di Rüsselsheim in Germania.

Argomenti

Ultime da News

Da Moto.it

Hot now

Caricamento commenti...
Opel Astra
Tutto su

Opel Astra

Opel

Opel
Piazzale dell'Industria, 40

06-54652000
http://www.opel.it

  • Prezzo da 24.900
    a 42.700 €
  • Numero posti 5
  • Lunghezza 437 cm
  • Larghezza 186 cm
  • Altezza 147 cm
  • Bagagliaio da 422
    a 1.339 dm3
  • Peso da 1.332
    a 1.678 Kg
  • Segmento Due volumi
Opel

Opel
Piazzale dell'Industria, 40

06-54652000
http://www.opel.it