supercar

Porsche 911 "ALD 964": lusso ed eleganza grazie a Aimé Leon Dore

-

Realizzata con materiali di pregio, vuole sottolineare lo stile inconfondibile di un'auto iconica

La casa di moda Aimé Leon Dore e Porsche hanno svelato la propria partnership che ha visto come frutto del sodalizio la rinascita di una Porsche 964 Carrera 4 911 del 1990.

I progetti di restauro di un’auto d’epoca non sono mai banali e brevi da portare a termine; per questo sono state richieste diverse visite al Museo Porsche di Stoccarda e alla catena di montaggio delle 911, così da acquisire la piena conoscenza dell’oggetto che sarebbe stato restaurato.

L’obiettivo della collaborazione tra Porsche e il marchio ALD era quello di portare alla luce tutta l’eleganza di uno dei modelli più iconici facendo ricorso, soprattutto per gli interni, a materiali particolarmente pregiati che richiamassero la collezione Autunno e Inverno 2020 della Casa di moda.

Il risultato desiderato voleva essere intonato all’età della vettura e sono stati così scelti pellami e stoffe di altissima qualità che ben si abbinassero allo stile della Porsche.

Il comunicato stampa, infatti, parla di pelle pieno fiore che ricopre il cruscotto, volante e pannelli delle portiere, mentre è stata scelta della pelle scamosciata per il cielo dell’abitacolo. I sedili sono marchiati Recaro ma, soprattutto, sono rivestiti con tessuti pied de poule realizzati dall’azienda italiana Loro Piana, celebre in tutto il mondo per i propri raffinatissimi filati, e pellami color tabacco. Lo stesso rivestimento è stato adottato per il bagagliaio e per una borsa data in dotazione.

 

 

Passando agli esterni, Porsche e Aimé Leon Dore hanno optato per un austero color panna, scegliendo l’iconico look della 911 Carrera RS 2.7 con lo spoiler posteriore.

I cerchi Cup II richiamano le Porsche degli anni ’90, mentre il fregio di Pegaso sui passaruota vuole rendere omaggio al DNA corsaiolo di Porsche. L’unico dettaglio degli esterni a svelare la collaborazione con la maison di moda è un badge installato sulla griglia posteriore.

Il fondatore di ALD, Teddy Santis ha dichiarato che "Porsche è stato parte del DNA di Aimé Leon Dore sin dal concepimento del marchio. Per me, la Porsche 911 è probabilmente l'automobile più iconica di tutti i tempi, un'auto il cui design sintetizza molti dei valori che collegano Porsche e Aimé: semplicità, ambizione, tradizione e bellezza.”

"Teddy Santis è un fan di Porsche tanto quanto noi, e siamo felici di vedere la sua ispirazione e creatività incontrare la 911", ha dichiarato Kjell Gruner, Chief Marketing Officer di Porsche. "La sua interpretazione è sbalorditiva e ha apportato delle modifiche inedite per una 964 - è davvero unica nel suo genere".

La ALD 694 sarà in mostra all’interno della galleria di New York Jeffrey Deitch dal 6 al 9 febbraio e siamo sicuri che il pubblico saprà apprezzare un lavoro così ben riuscito.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Porsche 911 Coupé
Modelli top Porsche
Maggiori info
Porsche