novità

Prime Cupra Formentor escono di fabbrica: in Italia con grinta, stile proprio e 7 motori [anche PHEV]

-

Il primo crossover tutto Cupra, singolare per sportività e stile ma anche unico anche nel grande gruppo (VW) arriva in Italia da Martorell con una gamma estesa nel corso del 2021: benzina, diesel e soprattutto plug-in. Le potenze spazieranno da 150CV a 310CV. Al debutto la versione top costa 46K

Prime Cupra Formentor escono di fabbrica: in Italia con grinta, stile proprio e 7 motori [anche PHEV]

L’autunno 2020 ci porta un nuovo, ma nuovo per davvero, crossover di taglio sportivo. Europeo, che piace a quelli cui interessa guidare e non essere troppo uniformi alla massa. Cupra Formentor (l’accento è sulla seconda “o”) debutta con un potente motore a benzina 2.0 TFSI da 310 CV, ma è in breve atteso anche con motori meno potenti, tra cui l’ibrido plug-in e anche il diesel. Da Martorell, dove se ne sfornano 160 al giorno per ora, verso l’Italia dove in queste settimane ci saranno le prime consegne della versione di lancio.

Un mezzo certo interessante per il target più giovanile e vivo, molto importante per il marchio Cupra, ovviamente, ma anche per il grande gruppo tedesco VW che ci investe. Ne abbiamo già scritto e parlato di Formentor, a questi link, ma ne parleremo ancora e meglio appena lo proveremo. Prima, leggerete nella sezione interviste interessanti dichiarazioni di Antonino Labate e Pierantonio Vianello, responsabili del marchio Cupra a livello globale e nazionale.

Quello che non ti aspetti, da un brand ancora in sviluppo (nato da soli 2 anni) in mezzo a un periodo davvero difficile, potrebbe accadere grazie a scelte molto personali e strategiche. Formentor è un primo vero gradino nella direzione. 

Parte la produzione del primo vero modello tutto Cupra
Parte la produzione del primo vero modello "tutto Cupra"

Diciamolo subito, è tutto nuovo e pronto a confrontarsi con tanti rivali anche tosti (e perché no, premium) ma è dopo la versione di lancio con i 310CV che non è da tutti, in Italia, che le successive potranno interessare davvero a molti. Si parla infatti di un listino prezzi attuale, per la ricca e prestante Launch edition, di circa 46mila euro. Nonostante la buona offerta di noleggio a lungo termine (gradita alle partite IVA) da soli 469 auro al mese, certamente più popolari i prezzi delle versioni soft.

Sono quelle a benzina (atteso un 1.5) e diesel (2.0) che partiranno da circa 150CV di potenza. In totale saranno ben sette le motorizzazioni disponibili, con la novità del PHEV: 1.4 turbo benzina affiancato da un elettrico, per cui si stimano addirittura due livelli di potenza (tra i 200 e i 245CV) e varie decine di Km in EV.

Staremo a vedere le conferme di produzione 2021 per questa inedita realizzazione su piattaforma MQBevo. La Casa, rappresentata oggi in diretta dal proprio nuovo grande capo Wayne Griffiths, ha obiettivo dichiarato di entrare in nuovi mercati (vedi Scandinavia e America Latina) raddoppiando le vendite del giovane marchio. Cupra si prepara a una seria offensiva, con circa 600 dealer propri attivi entro fine 2020.

  • OsteoRider, Ferrara (FE)

    È sempre il solito discorso, la macchina a questo giro è interessante, pur essendo un suv VolksWagen riallestito il risultato fa la sua figura, rivolgendosi ad un pubblico giovane, peccato che poi nel video di presentazione si parli di elettrico. È mai possibile che ormai tutto il marketing sia ossessivamente concentrato esclusivamente su batterie che non vuole nessuno? Se la spesa media per un'auto in italia si aggira attorno ai 15mila euro con prevalenza di motorizzazioni diesel, posso capire puntare sul benzina ma dire a tutti i costi al consumatore che sarà cool soltanto con l'elettrico lo trovo controproducente visto che non la comprerà mai. In pratica ti sto vendendo un diesel sul quale ho investito miliardi dicendoti che fa schifo. E poi si lamentano che le vendite vanno male. Un ripasso di nozioni basilari del marketing non farebbe male.
Inserisci il tuo commento