hi tech

Renault Espace: il focus sull'infotainment [Video]

-

Focalizziamoci sull'infotainment della Renault Espace con l'aiuto di Andrea Galeazzi

Come abbiamo visto nel corso del test drive, il feeling principale che investe il driver appena salito a bordo di Renault Espace, è quello di essere calato nel cockpit di un aeroplano. Questa sensazione, oltre che dalla cura dei particolari e dalla leva del cambio simile a una cloche da jet, passa dal display centrale touchscreen capacitivo da 8.7 pollici, che non solo ospita il sistema infotainment, ma che ci consente di portare a termine felicemente una lunghissima serie di operazioni.

C'è profumo di Android

Gateway per la tecnologia, il display centrale di Renault Espace ospita il sistema R-Link2, realizzato in collaborazione con LG. E in effetti, con tutti i widgets disponibili, si respira in un certo senso un clima tipicamente Android, perché sulla homepage possiamo scegliere tra varie applicazioni per abbellire e soprattutto organizzare al meglio le voci di un infotainment particolarmente vasto. In homepage possiamo organizzare al meglio tutto quello che ci serve: dal navigatore sempre visibile alle informazioni musicali, ma anche alla nostra tipologia di guida (ecologica o meno) fino alla qualità dell'aria che ci circonda.

Le funzioni canoniche del sistema infotainment si comportano molto bene: possiamo gestire la musica e lo streaming audio con una qualità che non porta mai alla distorsione, e il merito è sicuramente dell'impianto Bose; possiamo sfruttare la parte telefonica anche per poter accedere agli SMS, che ci saranno letti integralmente dal sistema; possiamo godere della qualità della radio DAB; possiamo puntare su tutte le qualità del TomTom Live, che ci aggiorna anche sulle condizioni del traffico. La presenza di quest'ultima tecnologia passa dall'inserimento in vettura di una sim dati, che opera in 2G e 3G; è un supporto ideale per quanto riguarda la rappresentazione istantanea delle condizioni intorno a noi, ma a volte viene meno per ciò che concerne il caricamento e il download delle applicazioni dall'R-Link Store, dove Renault ha inserito una serie di programmi, gratuiti e a pagamento, capaci di completare al meglio la nostra esperienza di utilizzo del sistema infotainment.

Display centrale: il vero cuore

Come scritto all'inizio, però, il display centrale è anche accesso ad alcune funzioni che riguardano la vettura: possiamo gestire il Multi-Sense, possiamo anche scegliere le voci della climatizzazione, o possiamo impostare il massaggio rilassante o tonificante del nostro sedile di guida. L'accesso avviene in generale mediante il sistema a sfioramento, ma c'è anche una comoda wheel sul tunnel che ci permette, tra le altre operazioni, il ritorno istantaneo alla homepage.

Sul bordo del display abbiamo anche l'accesso alle impostazioni relativa ai protocolli di sicurezza attiva di Renault Espace, mentre il solito satellite di stampo Renault si mette in mostra sul piantone dello sterzo: si passerà sempre da lì per non dover essere costretti a staccare le mani dal volante in fase di marcia.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Renault Espace
Maggiori info
Renault