Sicurezza a 5 stelle per Alfa 159

Sicurezza a cinque stelle per la nuova segmento D del Biscione

1 febbraio 2006

L’ Alfa 159 si aggiudica le prestigiose cinque stelle Euro NCAP e si pone ai vertici del segmento nel campo della sicurezza. Si tratta di un riconoscimento importante che ancora una volta conferma la particolare attenzione di fiat Auto per tutti gli aspetti legati alla protezione di guidatore e passeggeri. Del resto, l’Alfa Romeo 159 è un’auto progettata e costruita per ottenere una qualità senza compromessi. Tale concetto è stato perseguito durante tutti i momenti del processo di sviluppo della vettura, partendo dalla concezione del prodotto, passando per gli innumerevoli test cui la vettura è stata sottoposta fino al processo produttivo. Per Alfa 159 “qualità”, inoltre, significa anche qualità dinamica ai vertici della categoria, ottenuta attraverso la messa a punto delle sofisticate sospensioni e l’elevata rigidezza torsionale della scocca.

In dettaglio, con il nuovo progetto “Alfa 159” la Casa italiana vuole posizionarsi ai vertici della sicurezza passiva. Per questo gli ingegneri alfaromeo hanno appositamente progettato e sviluppato il nuovo pianale “premium” che adotta materiali ad elevate prestazioni, lamierati multispessore e saldatura laser. Dal punto di vista dell’architettura la scocca beneficia di numerosi interventi come, per esempio: elementi scatolati rigidamente collegati, sia trasversalmente sia verticalmente; tre linee di carico nella parte anteriore; continuità dei longheroni per tutta la lunghezza della vettura; strutture integrali e aumento dei punti di saldatura in corrispondenza dei nodi strutturali. Ne risulta una eccellente rigidezza torsionale della scocca ai vertici del segmento: oltre 180.000 daNm/rad. Inoltre, l’Alfa 159 offre fino ad otto airbag (tra i quali spiccano quelli dedicati alle ginocchia e quelli laterali che si estendono lungo tutta la superficie vetrata); sistemi di ritenuta innovativi (pretensionatore su fibbia e limitatore di carico degressivo sulla cintura di sicurezza); e sedili anteriori con dispositivo “anti-colpo di frusta” che, in caso di urto posteriore, avvicinano i poggiatesta alla nuca degli occupanti.

Inoltre, l’Alfa 159 conferma la straordinaria tenuta di strada che da sempre contraddistingue qualunque modello Alfa Romeo. Merito delle nuove sospensioni (davanti sono a “quadrilatero alto”, dietro di tipo multilink) e di uno sterzo estremamente preciso (il più diretto tra le berline di serie e con un diametro di sterzata contenuto). In più, la nuova berlina di prestigio propone numerosi sistemi elettronici di controllo del comportamento dinamico come dimostrano il sofisticato VDC (Vehicle Dynamic Control), il sistema antislittamento ASR (Anti Slip Regulation), la funzione HBA (Hydraulic Brake Assistance) che interviene in caso di frenata di emergenza, l’ABS completo di EBD e, infine, il sistema Hill Holder per facilitare le partenze in salita.

L’insieme di queste soluzioni fanno di Alfa 159 il nuovo punto di riferimento del segmento nel campo della sicurezza, come dimostrano le cinque stelle Euro NCAP ottenute superando le prove più dure in cui sono stati presi in esame tutti i possibili tipi d’incidente (urti frontali, laterali, ribaltamento, tamponamento e incendio), tenendo conto delle diverse velocità alle quali possono avvenire gli urti, i differenti tipi di ostacolo e la tutela di occupanti con caratteristiche fisiche anche molto differenti tra loro.

Ultime da News

Da Moto.it

Hot now

Cambia auto
Alfa Romeo 159
Tutto su

Alfa Romeo 159

Alfa Romeo

Alfa Romeo
Corso Giovani Agnelli, 200
Torino (TO) - Italia
800 253 200
https://www.alfaromeo.it/

  • Prezzo
  • Numero posti
  • Lunghezza
  • Larghezza
  • Altezza
  • Bagagliaio
  • Peso
  • Segmento
Alfa Romeo

Alfa Romeo
Corso Giovani Agnelli, 200
Torino (TO) - Italia
800 253 200
https://www.alfaromeo.it/