richiami

Toyota, richiamo per 3,4 milioni di auto per airbag difettosi

-

Un malfunzionamento potrebbe non far scattare correttamente gli airbag in caso di incidente

Toyota, richiamo per 3,4 milioni di auto per airbag difettosi

Toyota è stata costretta a dare inizio a una maxi operazione di richiamo per potenziali problemi agli airbag. Lo riporta la Reuters, aggiungendo che i veicoli coinvolti sarebbero 3,4 milioni, di cui 2,9 milioni solo negli Usa.  Il richiamo coinvolge i modelli Corolla 2011-2019, Matrix 2011-2013, Avalon 2012-2018 e Avalon Hybrid 2013-2018.

Il problema riguarderebbe il sistema di controllo elettronico degli airbag prodotti dall’azienda TRW, da qualche anno acquisita dalla tedesca ZF. Il malfunzionamento potrebbe non far aprire correttamente gli airbag in caso di incidente e impedire ai pretensionatori delle cinture di sicurezza di entrare in funzione. Il richiamo arriva dopo che la National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA) ha identificato due incidenti, di cui uno mortale, avvenuti lo scorso aprile, che vedevano coinvolte proprio delle Toyota Corolla.

Il sospetto è che in entrambi i casi gli airbag non abbiano funzionato a dovere. Ricordiamo, in ogni caso, che i sistemi sotto inchiesta da parte della NHTSA riguarderebbero un totale di 12,3 milioni di veicoli prodotti dal 2010 al 2019 e commercializzati non solo dalla Toyota, ma anche da FCA, Honda, Hyundai, Kia e Mitsubishi.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Toyota Corolla
Modelli top Toyota
Maggiori info
Toyota
  • Toyota Motor Italia S.p.A. Via Kiiciro Toyoda, 2
    00148 Roma (RM) - Italia
    800 869 682   http://www.toyota.it