Novità

Volkswagen Maggiolino restyling: un lifting per un'icona senza tempo

-

Volkswagen Maggiolino si rinnova, diventa più grintoso e personalizzabile con nuove versioni celebrative e ricche

Volkswagen Maggiolino restyling: un lifting per un'icona senza tempo

A quasi cinque anni dal lancio, Volkswagen presenta il restyling del Maggiolino, simbolo storico della casa di Wolfsburg, per il quale è arrivato il momento di un leggero lifting. Ordinabile da subito nelle concessionarie, la nuova versione guadagna leggere modifiche estetiche: la più importante saranno i nuovi paraurti anteriori, diversi per ciascun allestimento (che ora si chiameranno Basic, Design ed R-Line) ma tutti accomunati da un maggiore "piglio" sportivo, con nuove prese d'aria (l'allestimento R-Line ne guadagna una supplementare sopra la targa) e diversi alloggi per i fari fendinebbia.
 


Nuove sono anche le luci posteriori a LED, così come inediti sono i disegni dei cerchi in lega da 17" e 18" e le colorazioni Bottle Green Metallic e White Silver Metallic. Il pacchetto Black Style invece consente di avere la tinta bicolore con tetto, specchietti e cerchi in tinta nera. Per quanto riguarda gli interni viene introdotto il rivestimento della plancia in tinta carrozzeria e i nuovi quadri strumenti Design ed R-Line. Per chi vuole un tocco ulteriore di sportività per personalizzare il proprio Maggiolino, è disponibile invece il pacchetto R-Line per gli interni, che prevede loghi dedicati su battitacco e poggiatesta, volante in pelle e sedili in tessuto Kyalami o pelle Vienna. Gli aggiornamenti riguarderanno sia la versione tre porte che la cabriolet, per le quali faranno il proprio esordio anche particolari versioni chiamate Allstar (disponibile entro fine anno), Denim ed Exclusive.
 


Il Maggiolino Denim riprende la serie speciale del 1974, con tinta esterna Stonewashed Blue (ripresa dalla capote sulla cabrio), cerchi di lega da 17" in Dark Graphite e dettagli cromati, mentre all'interno troviamo sedili sportivi rivestiti con particolari cover dotate di tasche in stile jeans. La plancia è rifinita con una fascia opaca di alluminio con riflessi blu.

Il Maggiolino Exclusive è riservato agli allestimenti Design ed R-Line, e propone ruote Twister bicolore, interni neri, sedili in pelle Nappa combinata con la Cool Leather, particolarmente indicata sulla cabrio per ridurre il riscaldamento sotto al sole.

La versione Allstar invece avrà apposite scritte laterali, cerchi in lega Linas da 17", Climatronic e navigatore Discover Media.

Se esteticamente il Maggiolino sarà interessato da una rinfrescata generale, ciò che non subirà variazioni è la gamma di propulsori, che annovererà fra i benzina il 1.2 TSI da 105 CV, il 1.4 TSI 150 CV e il 2.0 TSI da 220 CV  e fra i diesel il 2.0 TDI da 110 o 150 CV. In Germania i prezzi partiranno da €18.375 per la tre porte equipaggiata dal 1.2 TSI e €22.800 per la cabriolet. I prezzi per l'Italia dovrebbero essere invece comunicati a breve.

 

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento