SALONE DI SHANGHAI 2015

Volkswagen Scirocco GTS, back to 1982

-

La Casa di Wolfsburg presenta a Shanghai una nuova versione sportiva della coupé imparentata con la Golf GTI che si ispira alla Scirocco GTS degli anni '80

Volkswagen Scirocco GTS, back to 1982

Correva l'anno 1982 e Volkswagen lanciava una versione ancora più sportiva della Scirocco, la Volkswagen Scirocco GTS che era tecnicamente imparentata con la Golf GTI. L'operazione si ripete 33 anni dopo con la nuova Volkswagen Scirocco GTS che la Casa di Wolfsburg porta al debutto al Salone di Shanghai 2015, rispolverando una sigla e una formula che ben si adatta alla sua coupé ristilizzata nel 2014 che ad oggi non è a listino in Italia, ma che può essere ordinata su richiesta.

Un abitacolo che sa di GTI

Oggi come allora la Scirocco GTS si distingue per la carrozzeria fasciata da bande longitudinali (optional) e per il pacchetto R-Line (comprende paraurti, minigonne, spoiler e diffusore), cerchi da 18" o da 19" in opzione, pinze freno rosse e calotte dei retrovisori in nero.

 

Gli interni ereditano dalla Golf GTI attuale i sedili sportivi, ma con un nuovo rivestimento con bande verticali, dettagli in nero lucido, volante sportivo, pedaliera in acciaio e il tipico pomello della leva del cambio con trama a "palla da golf".

Da 0 a 100 in 6,5 secondi

La Volkswagen Scirocco GTS eredita dalla Golf GTI anche il propulsore 2.0 TSI da 220 CV che è possibile abbinare al cambio manuale o al doppia frizione DSG a 6 rapporti. La velocità massima è di 246 km/h (244 col DSG), mentre nello scatto da 0 a 100 km/h si impiegano 6,5 secondi. Verrà commercializzata in Europa alla fine del mese di maggio, mentre in Italia dovrebbe essere disponibile ancora su richiesta.

Commenti

Non è ancora presente nessun commento.
Inserisci il tuo commento
Altri su Volkswagen Scirocco
Maggiori info
Volkswagen
  • VOLKSWAGEN GROUP ITALIA S.P.A. Viale G.R. Gumpert, 1
    37137 Verona (VR) - Italia
    800 865 579   http://it.volkswagen.com