hi tech

Volvo XC90 | Il focus sull'infotainment [Video]

-

Il Sensus Connect si rivela adatto ad una vettura altamente tecnologica come la Volvo XC90

Il sistema Sensus Connect di Volvo fa bella mostra di sè al centro della plancia di Volvo XC90. Il punto di accesso a un sistema vasto avviene attraverso l'enorme display da 9 pollici, un vero e proprio tablet dotato di tecnologia a sfioramento capacitivo. Basta quindi una piccolissima pressione perché il sistema avverta il nostro comando, e non avremo mai strascichi derivanti da scarse pressioni o da input non compresi. Servono alcuni giorni per imparare a fondo ogni aspetto di questo sistema infotainment, perché per coprire la vasta superficie determinata dai 9 pollici, Volvo ha inserito moltissime voci tra le quali districarsi non sarà semplice, almeno all'inizio.

In realtà, però, dopo un breve periodo di apprendimento, non sarà complicato capire soprattutto l'ubicazione delle varie funzioni. Il sistema infotainment è infatti gestito su grandi schermate, che fanno da corredo al menù a tendina che si attiva dall'alto, e che ci consente di entrare nelle impostazioni. A sinistra abbiamo tutte le voci inerenti i sistemi attivi di sicurezza alla guida, che si possono attivare, disattivare e impostare con un semplice click. La schermata principale si attiva invece dal tasto fisico posto al di sotto del tablet, un po' come accade con gli iPad. Premendo il tasto, si accede a un menù a barre che vengono esplose a seconda dell'aspetto che vogliamo controllare più da vicino.

Tra le varie voci, comprese una navigazione completa che viene ripresa dal punto di vista cartografico nella strumentazione, una chiamata audio senza pecche, e un audio che conta sul sistema Bowers and Wilkins, Volvo XC90 offre la possibilità, tramite il collegamento del proprio iPhone, di attivare Apple Car Play, l'interfaccia che abbiamo imparato a conoscere su altri modelli. A differenza di questi ultimi, però, Volvo offre una via più sobria per la visualizzazione di Car Play, con le funzioni base che rimangono sullo sfondo, sempre pronte a venirci in soccorso in caso di bisogno. Non solo infotainment, però, sul display da 9 pollici, ma anche la gestione delle modalità di guida, e le funzioni del climatizzatore, modulare a seconda delle necessità di aerazione nell'ampio abitacolo.

  • giandella

    la prova su xc90 è molto buona, così come quella dell'infotainement a mio giudizio.
    forse si poteva citare anche la grande facilità di utilizzo dei comandi vocali, per cui, ad esempio, basta dire:"ho caldo" oppure "ho freddo" per far partire il clima automatico.
    xc90 è un mezzo che certo non vuole essere sportivo quindi evidentemente non vuole rivaleggiare con porsche per quanto attiene alla dinamica di guida. il downsizing del motore è una precisa scelta votata al risoarmio in termini di consumi, quindi forse andrebbe anticipata come informazione prima di fornire un giudizio netto sulle performance, che a mio giudizio sono comunque buone.
    Continuo a seguirvi e spero che le mie osservazioni siano usate come spunto per la redazione :-)
Inserisci il tuo commento
Altri su Volvo XC90
Maggiori info
Volvo